Dermatite allergica


аллергический дерматит фото La dermatite allergica è una malattia dermatologica comune di natura allergica, sviluppandosi come risposta all'effetto di un fattore irritante, nel nostro caso l'allergene. L'inizio della dermatite allergica è in gran parte predeterminato dalla predisposizione dell'organismo del paziente allo sviluppo di reazioni allergiche. La velocità della dermatite varia da poche ore a diverse settimane

Cause della dermatite allergica

La dermatite allergica è una reazione allergica del corpo di azione ritardata, in altre parole, l'allergia si sviluppa per un lungo periodo di tempo, nel caso di un contatto sufficientemente lungo dell'organismo con uno stimolo provocatorio. In tali casi, le reazioni allergiche comprendono cellule immunitarie specifiche (più spesso linfociti) e anticorpi. Ciò è confermato da studi sul materiale ottenuto dall'attenzione patologica, durante la quale c'è sempre un segno abbastanza caratteristico - nel campo patologico ci sono grandi accumulazioni di cellule immunitarie che hanno lasciato il sangue.

Gli allergeni che provocano lo sviluppo di questa malattia sono le allergie più spesso. Di solito questi sono vari polveri di lavaggio, nichel, cromo, insetticidi e loro composti. Molti allergeni tra cosmetici e farmaci: diversi colori dei capelli, unguenti antibatterici, emulsione di sintomicina, ecc. L'immediato allergene può causare una reazione allergica a causa della sua piccola dimensione, ma entrando nel flusso sanguigno entra in contatto con proteine ​​abbastanza grandi il sangue. Ma i composti risultanti e diventano il più provocante lo sviluppo di una risposta da allergeni.

Recentemente, un'importanza particolare nello sviluppo di allergie di contatto (l'allergia si sviluppa a causa del contatto dello stimolo con la pelle) è collegata alle cellule fagocitiche che sono direttamente negli strati della pelle, capaci di assorbire e quindi digerire allergeni e complessi immunitari nella pelle (legati chimicamente alla proteina immunitaria allergene). Già dopo un intervallo di poche ore dal momento in cui l'allergene provocatorio ottiene sulla pelle, in una persona sensibile ad esso, il numero di queste cellule può aumentare con diversi ordini di grandezza

Phytodermatitis allergica

Questo tipo di dermatite si sviluppa a causa dell'effetto sulla pelle delle piante contenute nel succo di latte e polline, sensibilizzatori. Le proprietà allergeniche più pronunciate sono osservate nelle piante della famiglia di giglio, euphorbia, rumpus e agrumi. Spesso la causa dello sviluppo di infiammazione cutanea allergica è una houseplant della primula come Primula (la reazione provoca la sostanza contenuta nell'impianto - una primitiva).

Sintomi della fitodermatite allergica: eruzioni cutanee; arrossamento della zona cutanea (eritema); bruciore e prurito della pelle (di solito sulle mani).

Il trattamento inizia con la rimozione obbligatoria dei resti dell'irragente dalla pelle, per cui l'area interessata viene accuratamente pulita con un tampone di cotone imbevuto di alcool etilico. Quindi, i paracetamoli corticosteroidi (Deperzolone, Prednisolone), come pure le unguenti morbide a base di acido borico, vengono applicate al sito dell'eruzione cutanea allo scopo di rimuovere il processo infiammatorio. Secondo le indicazioni possono essere usati antistaminici

Dermatite toxico-allergica (tossemia)

Questo tipo di dermatite si sviluppa come conseguenza dell'ingestione dell'allergene attraverso il sistema respiratorio, il tratto gastrointestinale, le iniezioni endovenose o intramuscolari. È l'assunzione di farmaci che è la causa più comune dello sviluppo della dermatite tossica-allergica. Le proprietà allergiche più pronunciate sono osservate in alcuni anestetici, sulfonamidi e antibiotici. Causa da un solo farmaco, la tossemia in diverse persone può manifestarsi con sintomi diversi. Quindi, se la dermatite è causata dall'uso di antibiotici, è più frequente osservare eruzioni cutanee eritematose (raramente vesciche). Se la dermatite si sviluppa a causa della somministrazione di preparati di sulfanilamide, è generalmente osservato un eritema fisso sulla mucosa orale, le mani e l'inguine risolti dalla pigmentazione residua dopo pochi giorni dopo la cessazione del farmaco provocante.

La forma più grave della dermatite tossica-allergica è la sindrome di Lyell , che si manifesta dopo diverse ore / giorni dopo la gravemente compromessa dottore, manifesta sintomi quali disidratazione, debolezza generale, cefalea , febbre, nausea, vomito. Sullo sfondo di eritema nell'area delle pieghe gluteali, ascellulari e nell'inguine, ci sono bolle, nei luoghi di apertura che formano aree erosive. A seconda del grado di gravità, l'esfoliazione dell'epitelio può bloccare dal 10 al 90% della pelle, che, in assenza di un adeguato trattamento adeguato, spesso porta alla morte.

Il trattamento della dermatite tossica-allergica consiste nell'ipensensibilizzazione del corpo, neutralizzando l'effetto tossico del farmaco e rimuovendolo dal corpo, per il quale sono prescritti antinfiammatori e anti-allergie. La terapia della sindrome di Lyell è di solito eseguita nell'unità di terapia intensiva e consiste nell'uso di dosi elevate di antistaminici e di farmaci glucocorticoidi, nonché nella disintossicazione endovenosa per via endovenosa. In caso di sviluppo della congiuntivite concomitante, si prescrivono idrogenatori oculari dell'idrocortisone e gocce con dexametasone. Le aree interessate della pelle vengono irrigate con aerosol corticosteroidi, trattati con antinfiammatori e disinfettanti.

I corticosteroidi devono essere somministrati con estrema cautela, in quanto possono causare lo sviluppo di atrofia cutanea (spesso sul viso). Va anche tenuto presente che l'uso locale degli antibiotici può portare alla stabilità dei batteri e al successivo sviluppo di allergie. In relazione al possibile sviluppo di tali gravi contraindicazioni, i dermatologi consigliano di solito la crema anti-ormonale Skin-Cap, basata sul pirithione zinco attivato. Il trattamento esterno della dermatite allergica con questa crema può iniziare già nel primo anno di vita, in quanto manca completamente degli effetti indesiderati tipici degli antibiotici locali e delle droghe ormonali. Sull'effetto antinfiammatorio la crema Skin-Cap è assolutamente inferiore ai preparati ormonali e grazie alla sua azione antifungina e antibatterica riduce significativamente il rischio di infezione e normalizza la microflora della pelle

Dermatite allergica a contatto

Questo tipo di danno cutaneo alla pelle si sviluppa in caso di ripetuti contatti con uno specifico allergene, poiché durante il primo contatto inizia una fase di sensibilizzazione, in altre parole è una formazione di una specifica immunità contro l'allergene per circa due settimane. Dopo di che, dopo un contatto ripetuto con lo stimolo, il corpo innesca una risposta immunitaria, espressa da una reazione allergica. Dopo la fine del contatto con la sostanza provocante, i sintomi della malattia scompaiono completamente.

Più spesso lo sviluppo di dermatiti da contatto è causato da detergenti, coloranti vari, cosmetici, polveri di lavaggio, sali di alcuni metalli (cromo, cobalto, nichel), nonché componenti chimici presenti in agricoltura, costruzione e industria.

Sintomi della dermatite da contatto allergica:

• Emergenti nel luogo di rottura di blister erosivi, risolti dalla pigmentazione

• Eruzione vescicolare, manifestata da bolle trasparenti piene

• Edema del sito della lesione

• area di rossore chiaramente delimitata nel luogo di contatto diretto con l'allergene

Innanzitutto, il trattamento della dermatite da contatto allergica dovrebbe essere mirata ad eliminare il contatto con un allergene provocatorio. In caso di natura professionale della malattia, quando si contatto con l'irritante è dovuto alle peculiarità di una specifica attività professionale, devono essere utilizzati dispositivi di protezione individuale (maschere, guanti, calzature speciali, ecc.) E alla fine del turno di lavoro si deve fare la doccia senza fallire. Se ciò non porta i risultati positivi desiderati, si dovrebbe pensare a cambiare attività professionali. Per alleviare i sintomi della dermatite da contatto, l'uso di antistaminici (Histalon, Simprex, Fenistil) e di corticosteroidi (Deperzolone, Prednisolone)

Sintomi della dermatite allergica

Le manifestazioni cliniche di questa malattia somigliano ai sintomi dello stadio acuto dell'eczema. Inizialmente, grandi macchie di rossore appaiono sulla pelle, dopo di che sullo sfondo di cui si formano le più piccole vescicole multiple, che poi scoppiano, lasciando al loro posto continuamente bagnando difetti superficiali della pelle. Al loro posto, piccole crosta e scale possono svilupparsi in gran numero. L'obiettivo principale è assolutamente sempre situato nel luogo di contatto diretto della pelle umana con l'allergene.

La dermatite allergica, come qualsiasi reazione allergica, è una malattia non solo dell'organo o area direttamente del corpo, ma dell'intero organismo nel suo complesso, in modo che l'apparenza delle lesioni secondarie può essere osservata in qualsiasi parte del corpo. Più spesso, questi sono punti di rossore, aree di edema e piccole vescicole, che possono variare dal sito di esposizione diretta all'allergene molto lontano.

Ad esempio, con una reazione cutanea allergica al mascara, è possibile sviluppare macchie di rossore così grandi che la pelle di tutto il viso, le spalle e il collo saranno coperti. Quasi tutti i pazienti con eruzioni cutanee sulla pelle si lamentano di un prurito intenso della pelle grave, che spesso disturba il sonno normale e la vita quotidiana

Dermatite allergica nei bambini

аллергический дерматит у детей фото Nei bambini, la dermatite allergica può svilupparsi in assoluta età, e nel più giovane è spesso combinata con l'allergia alimentare. Nei bambini più piccoli, questa condizione è di solito chiamata mughetto. La dermatite nei bambini può essere sia cronica che ereditaria.

Lo sviluppo di reazioni allergiche cutanee nei bambini è di solito dovuto a qualsiasi fallimento del sistema immunitario e per una spinta a sviluppare la malattia, solo un piccolo fattore provocante, nel nostro caso, un allergene, basta. Sotto la sua influenza, all'inizio del corso della dermatite allergica c'è un leggero arrossamento appena visibile sulle glutei e sulle guance, sulle creste rosse sulla nuca e sui punti insignificanti della sbucciatura della pelle. Più spesso, le eruzioni cutanee appaiono sulle gambe, sulle braccia, sul dorso, sul cuoio capelluto e sulle guance. I luoghi di arrossamento sono accompagnati da prurito, scala e successiva coarsening della pelle. Di solito i sintomi della dermatite allergica nei bambini si manifestano nel primo anno di vita, da due a sei mesi. A un piccolo bambino, a causa di un prurito grave, la dermatite allergica provoca sofferenze molto severe.

Con il peggioramento della dermatite allergica nei bambini, i sintomi della malattia diventano ancora più pronunciati: l'eritema (rossore) è ancora più evidente, le aree colpite dalla pelle si gonfiano, l'eruzione viene trasformata in vescicole (riempita di contenuto trasparente delle vescicole), il prurito è notevolmente migliorato. Dopo questo, arriva la cosiddetta fase subacuta, caratterizzata da una dissolvenza di sintomi, in cui l'arrossamento parzialmente scompare, ma sulla pelle ci sono ancora crosta rosse secche. Dopo di ciò, si verifica il periodo di completa scomparsa di tutte le manifestazioni cutanee della malattia. Tuttavia, purtroppo la scomparsa di tutti i sintomi cutanei non significa che il bambino sia completamente sano, in quanto la dermatite allergica è una malattia cronica.

La dermatite allergica nei bambini , a seconda della loro età, procede in modi diversi, in base a quanto è stato diviso nelle seguenti fasi condizionali:

• fase infantile. Comincia spesso con l'ottava settimana della vita e manifesta le lesioni cutanee (di solito sulla fronte e sulle guance) di una natura ecocuba acuta. Dopo di che, i cambiamenti cominciano gradualmente a apparire sugli avambracci, sulle spalle e sulle gambe inferiori (raramente sulle zampe e sul tronco). La fase infantile della dermatite allergica può essere guarita spontaneamente, ma più spesso la sua transizione alla fase successiva

• Fase dei bambini. Questa fase inizia dopo un anno e mezzo e dura fino all'età transizionale. Durante la fase infantile, l'eruzione spesso si diffonde in tutto il corpo, formando così lesioni continue, che sono coperte di crosta a causa della pettinatura permanente. Di solito, macchie di eruzione sono osservate nelle pieghe poplite e ulnare, sulle mani, sulla cassa superiore e sulle superfici laterali del collo. Nella maggior parte dei bambini, l'eruzione cutanea con il tempo rimane solo sulle pieghe del ginocchio e del gomito

• Stage per adulti. Questa fase si verifica durante il periodo di transizione e nella sua sintomatologia clinica non è diversa dai sintomi della dermatite allergica negli adulti

. Diagnosi della dermatite allergica . Più spesso, la diagnosi di dermatite allergica non provoca particolari difficoltà e si basa sui dati del paziente ottenuti durante l'indagine e su un esame visivo approfondito della pelle. In tutti i casi osservati, le manifestazioni di una reazione allergica sono specifiche e specifiche per la dermatite allergica, tuttavia, per confermare la correttezza della diagnosi, l'uso di test cutanei allergici

Trattamento della dermatite allergica

La tattica del trattamento della dermatite allergica è basata sui risultati dell'esame preliminare e viene assegnata esclusivamente individualmente. Purtroppo, come dimostra la pratica, è possibile eliminare la causa che causa questa terribilmente sgradevole malattia cutanea di natura allergica non sempre e non tutti. Ma i sintomi e le possibili conseguenze possono essere rimossi con l'aiuto di una speciale terapia desensibilizzante e di una dieta ipoallergenica.

Dato che l'istamina solitamente causa l'infiammazione della pelle, gli antistaminici dovrebbero essere usati nel trattamento della dermatite da contatto allergica, meglio della terza generazione (Telfast, Zirtek, Erius ecc.), Praticamente privi di effetti collaterali rispetto ai farmaci di prima e seconda generazione. Per il trattamento locale per l'infiammazione della pelle con la presenza di erosioni e vescicole, si raccomanda l'utilizzo di pomate corticosteroide Elidel, Advantan, Lokoid. Se la dermatite di contatto allergica si sviluppa sul viso, applicare l'emulsione Advantan, che viene applicato uno strato sottile sulla pelle del viso (leggermente sfregando) non più di una volta al giorno.