Allergia alle uova


аллергия на яйца фото L'allergia alle uova può svilupparsi a qualsiasi età ed è considerata un fenomeno diffuso. Gli allergeni contenuti nelle uova causano reazioni allergiche di diverso grado di intensità. Ci sono quattro allergeni proteici conosciuti, in possesso di allergenicità diversa, questi sono i più aggressivi ovalbumina e ovomucoi, quelli meno aggressivi sono conalbumina e lisozima.

La reazione molto più intensa e spesso allergica si manifesta in caso di ingestione di proteine ​​crude dell'uovo, anche se dopo l'uso di uova trattate termicamente, la reazione allergica è abbastanza forte. Spesso, l'allergia alle uova è strettamente associata con l'allergia al pollo, che è dovuta alla presenza nella carne della proteina di pollo.

L'allergia alle uova si sviluppa dopo aver mangiato non solo uova di gallina, ma anche uova di quaglia, tacchini, anatre, oche, ecc. Molto spesso questo tipo di allergia si verifica senza complicazioni gravi, ma in rari casi può causare lo shock anafilattico. Soffrendo di questa forma di allergia, alle persone è severamente vietato mangiare sia le uova stesse che i loro prodotti

Allergia alle uova di gallina

L'allergia più comune alle uova di pollo è causata dalle proteine ​​ovomikoid e ovalbumina, mentre la proteina ovomucoid è abbastanza resistente al trattamento termico, quindi anche su un uovo cotto, una reazione allergica può svilupparsi con successo come lo è sull'uovo crudo. Spesso un'allergia alle uova di pollo è accompagnata da intolleranza alla carne di pollo. La causa dello sviluppo di allergie può anche essere il tuorlo dell'uovo di gallina, ma questo accade più del doppio di frequente, mentre come risultato del trattamento termico, l'allergene del tuorlo, Vitellin, viene neutralizzato.

Dato che le uova di gallina sono abbastanza comuni durante la preparazione di tutti i tipi di prodotti alimentari (salsicce, salsicce, pasta, maionese, ecc.), Le persone che soffrono di questo tipo di allergia devono leggere attentamente il contenuto del prodotto indicato sulla confezione prima di acquistare e / o usare

Allergia alle uova in un bambino

Oggi l'allergia alle uova nei bambini è molto diffusa. La presenza di allergia all'uovo in un bambino significa che la difesa immunitaria respinge in qualche modo la proteina dell'uovo, causando una reazione allergica protettiva che è accompagnata dal rilascio di istamina, danneggiando la pelle e causando disturbi funzionali di determinati sistemi corporei. I primi segni di allergia alle uova possono verificarsi il più presto possibile. Dovrebbe essere noto che una reazione allergica di risposta può anche svilupparsi e tuorlo d'uovo. Se al bambino viene diagnosticata un'allergia all'uovo, è necessario smettere completamente di usarli e anche escludere i prodotti che contengono nella loro composizione

Allergia alle uova negli adulti

La reazione allergica negli adulti è molto meno comune, e quindi, di regola, in caso di uso eccessivo. Con una singola goccia nel corpo di una quantità significativa di proteine ​​dell'uovo, l'istamina viene rilasciata, il che a sua volta porta a un'interruzione nell'adeguato funzionamento dei sistemi cardiovascolare, digestivo, respiratorio e delle lesioni cutanee allergiche. Sul corpo, ci sono gonfiori e punti rossi pruriginosi. Come misure profilattiche dell'allergia all'uovo negli adulti, dovrebbe essere esclusa la possibilità di un consumo eccessivo, e nella dieta quotidiana, la quantità di uova utilizzate dovrebbe essere ridotta al minimo il più possibile

Sintomi di allergia all'uovo

I principali sintomi di questo tipo di reazione allergica comprendono varie manifestazioni cutanee (arrossamento della mucosa orale, eczema, prurito, gonfiore, eruzioni cutanee rosse) e reazioni negative dal sistema cardiovascolare, respiratorio e digestivo. Oltre alle eruzioni cutanee, i pazienti sono noti mal di testa , tosse sibilante, lacrimazione, rinite, nausea, diarrea , arrossamento delle palpebre.

Di solito, i primi sintomi di allergia all'uovo si manifestano nella prima infanzia e si manifestano nel rossore e gonfiore della mucosa orale, eruzioni cutanee rosse caotiche, disturbi digestivi (vomito, nausea, diarrea, dolore addominale), irritazione cutanea dolorosa e dolente. Inoltre, i pazienti hanno spesso lacrimazione, arrossamento delle palpebre, starnuti, rumori sibilanti al petto, tosse, congestione nasale, ecc.

Dieta all'uovo - Dieta

Prima di tutto, una dieta con un'allergia all'uovo diagnosticata implica la loro completa esclusione dalla dieta. Inoltre, non dimenticare che le uova fanno parte di un numero enorme di prodotti diversi, e questo non sempre influisce sulla confezione. Ad esempio, nella produzione di prodotti da forno e pasta, oltre alle salsicce, vengono sempre utilizzate le uova, mentre spesso non sono indicate sull'etichetta nella composizione di questi prodotti. I prodotti più comuni, che contengono uova, comprendono: salsicce, maionese, gelato, bastoncini di granchio, vari semilavorati, dolciumi, ecc. Durante lo studio della composizione del prodotto indicato sull'etichetta, un'attenzione particolare deve essere rivolta agli ingredienti specificatamente indicanti la presenza di le uova sono: uovo in polvere, globulina, ovoglobina, lisozima, emulsionante, tuorlo d'uovo, albume, coagulante, addensante, lecitina e albumina. Se hai bisogno di uova durante la preparazione del piatto, puoi cavartela con il loro analogo (1 cucchiaio di lievito diluito con 50 ml di acqua). Inoltre, le uova possono essere sostituite con la normale gelatina alimentare, sciogliendola in 2 cucchiai. acqua calda un pacco. Inoltre, l'uovo pronto può sostituire con successo l'acqua con la soda (1 tè) e l'olio vegetale.

Alimenti e piatti consigliati per la dieta: cavoli, patate e altri ortaggi; zuppe di maiale e di manzo; vari cereali, frutta, latte, burro, dolci fatti in casa (senza uova!)

Trattamento dell'allergia all'uovo

A causa del fatto che non è possibile influenzare direttamente la causa della malattia, il trattamento dell'allergia alle uova è sintomatico. La base del trattamento è la completa esclusione dell'uso di uova e prodotti che li contengono nella loro composizione. Per rimuovere i sintomi allergici nel trattamento dell'allergia alle uova, vengono utilizzati antistaminici di terza generazione. Spesso l'allergia all'uovo viene trattata con gusci d'uovo, che vengono preliminarmente frantumati e portati dentro all'adeguata quantità, ma senza la preventiva consultazione con un allergologo, per evitare lo sviluppo di complicazioni ancora più gravi, è severamente vietato prendere qualsiasi fondo in modo indipendente.

Prevenzione dell'allergia all'uovo. Come cibo complementare, non dovresti affrettarti ad entrare nel tuorlo. Anche se la lecitina contenuta nel tuorlo d'uovo nei bambini piccoli impedisce il rachitismo, promuove un'adeguata formazione dell'attività muscolare, il lavoro di memoria e lo sviluppo del sistema nervoso, è meglio aspettare un po 'per introdurre il prodotto allergenico nella dieta del bambino. Con un'allergia pronunciata alle uova, la decisione ottimale è di rifiutare completamente questo prodotto.