Allergie nei bambini


аллергия у детей фото Allergie nei bambini - la risposta della difesa immunitaria del bambino a qualsiasi sostanza proveniente dall'ambiente esterno, che viene percepita dal corpo come potenzialmente dannosa e, quindi, innescando una risposta protettiva, manifestata da tosse, naso che cola e rash. Secondo la maggior parte degli scienziati autorevoli nel campo dell'allergologia, l'allergia è soggetta ad essere ereditato e se almeno uno dei genitori biologici è allergico, esiste una probabilità molto alta che il sistema immunitario del bambino combatterà anche con lo stesso irritante.

Le cause di allergie nei bambini sono molto diverse, e molti di loro possono perseguitare una persona durante la vita, come: vari prodotti chimici, animali, insetti velenosi (vespe, api, formiche), polline di vari piante, cibo, polvere.

Le manifestazioni di allergie si notano quasi immediatamente dopo il contatto con una sostanza allergenicamente pericolosa e si manifestano da eruzioni cutanee e arrossamenti della pelle, infiammazione delle mucose, naso che cola, starnuti, tosse, febbre da fieno e tagli agli occhi. Occasionalmente, un'allergia può anche rappresentare una vera e propria minaccia per la vita, ad esempio una grave infiammazione del tratto respiratorio può portare a soffocamento.

L'allergia nei neonati richiede un'attenzione particolare, in quanto nei bambini di tale età è spesso osservata l'allergia alimentare, che può manifestarsi fino a un determinato periodo di vita, dopo di che scompare da solo. Un organismo di reazione protettiva può includere un bambino dopo aver preso vari frutti e verdure, cibo rosso, ecc. Ecco perché la madre che è allattata dopo la nascita del bambino viene assegnata la dieta più severa, che consiste esclusivamente in prodotti ipoallergenici.

I principali sintomi di allergia nei bambini sono vari processi infiammatori della pelle: prurito, eruzioni cutanee, peeling e arrossamento della pelle. A volte l'allergia nei neonati si manifesta con disturbi intestinali, gonfiori e disturbi dello stool.

Fino ad oggi, il mercato farmaceutico offre una gamma abbastanza vasta di antistaminici, la cui azione è mirata ad eliminare reazioni allergiche nei bambini. Di solito vengono applicati sporadicamente, vale a dire. nel caso della comparsa di una reazione protettiva del corpo ad un certo stimolo. Tuttavia, la migliore opzione di trattamento è quella di escludere un bambino dal contatto con un allergene provocatorio. Il trattamento medico di allergie nei bambini (immunoterapia) consiste nella costante introduzione di dosi gradualmente aumentanti degli antigeni rilevati. Questo trattamento è molto lungo e può richiedere diversi anni, ma in quasi il cento per cento dei casi aiuta ad eliminare l'allergia da un particolare stimolo

Allergie alimentari nei bambini

пищевая аллергия у детей фото A causa di una vasta gamma di allergie alimentari, l'allergia alimentare nei bambini è diffusa e una varietà di manifestazioni cliniche rendono difficile individuare un particolare allergene. Quasi qualsiasi prodotto alimentare può causare una reazione allergica.

Sintomi di allergie alimentari nei neonati sono spesso sufficienti, in quanto gli allergeni alimentari nel corpo del bambino cadono nel latte materno, in caso di violazione della sua dieta ipoallergenica. Spesso, l'allergia alimentare nei bambini nei primi anni di vita si sviluppa dopo il loro trasferimento a vari sostituti del latte materno, e prima che un bambino sia svezzato e trasferito in una miscela, maggiori sono le probabilità di sviluppare una reazione allergica. In più del 90% dei bambini del primo anno di vita, si osserva l'intolleranza alla proteina del latte vaccino.

L'elenco dei cibi che causano spesso allergie alimentari nei bambini: pesce, agrumi, miele, funghi, noci, uova. Raramente si riscontrano reazioni allergiche in albicocche, varie bacche, legumi, pomodori, melograni, pesche, barbabietole, carote e tutti i tipi di condimenti. Ancora più raramente vi è un'allergia a formaggi, zucchine, prugne, grano saraceno, zucca e patate.

I sintomi di allergia alimentare nei bambini sono di solito manifestati da gravi pelle prurito, sudorazione abbondante, comparsa di vesciche sulla pelle arrossata e rash. Nella vita quotidiana, queste manifestazioni sono chiamate diatesi allergiche . Fortunatamente, una manifestazione così grave di una reazione allergica come l'edema di Quincke può svilupparsi raramente, che si manifesta come un forte gonfiore del tessuto sottocutaneo, delle mucose e della pelle e può, in caso di mancata tempestività del miele. contribuire a portare ad un esito letale. In caso di coinvolgimento del tratto gastrointestinale, l'allergia è accompagnata da dolore all'addome, stitichezza o sgabello sciolto, colica e vomito. Occasionalmente, possono verificarsi disturbi respiratori sotto forma di broncospasmo e naso che cola.

Il modo più affidabile per escludere un bambino dai sintomi sopra descritti è la completa eliminazione dei prodotti allergeni dalla dieta. A causa del fatto che di solito è difficile individuare immediatamente la causa di allergie, i prodotti più allergenici dovrebbero essere esclusi dalla nutrizione in primo luogo. I bambini del primo anno di vita in questo caso dovrebbero essere trasferiti ad una speciale miscela ipoallergenica

Allergia sul viso del bambino

аллергия на лице фото Molto spesso la reazione allergica nei bambini si manifesta sul viso sotto forma di rugosità, eruzione cutanea e arrossamento. Di solito, questa sintomatologia non presenta alcun pericolo per la salute, tuttavia, si dovrebbe prestare particolare attenzione alla possibile sconfitta infiammatoria del tratto respiratorio e della laringe, che può interrompere la funzione respiratoria del bambino. Tipicamente, la causa di questa reazione allergica nei bambini sono vari alimenti (spesso verdure e frutta) che nella loro composizione contengono aromi, coloranti e additivi chimici, nonché un contatto diretto con animali o piante che producono polline.

I sintomi più spesso iniziano a apparire già entro mezz'ora dal momento del contatto con un allergene o dopo l'uso di un determinato prodotto alimentare. Spesso, mentre sul viso dei bambini sono presenti sintomi di allergia, mentre il benessere complessivo del bambino rimane lo stesso, senza un deterioramento notevole.

L'industria farmaceutica moderna ha sviluppato molti farmaci, tra cui diverse creme e pomate, la cui azione è mirata ad ammorbidire la pelle e a liberare il bambino dalla rugosità della pelle e dall'errore. Tuttavia, il vero trattamento delle allergie non dovrebbe essere limitato a sbarazzarsi dei sintomi. L'azione principale è quella di sbarazzarsi del bambino dalla causa che provoca manifestazioni allergiche e solo dopo che è necessario sbarazzarsi delle conseguenze. Per eliminare i sintomi allergici dolorosi e intrusivi sul viso, si consiglia di utilizzare una varietà di creme idratanti e ammorbidenti. Inoltre, non dimenticare le semplici regole di igiene personale, che consistono nel lavaggio periodico del viso durante tutto il giorno e sensibilizzano notevolmente il disagio della pelle infiammata del bambino

Allergia cutanea nei bambini

аллергия на коже у ребенка фото Di solito l'allergia cutanea in un bambino si manifesta come dermatite atopica, eczema infantile o diatesi, che sono caratterizzati da propri sintomi e un trattamento individuale.

Diatesi allergiche - la reazione del corpo del bambino a determinati alimenti, manifestata da eruzione cutanea, arrossamento e prurito sui glutei e sulle guance del bambino. Questa sintomatologia indica l'inizio di una reazione allergica.

L'eczema dei bambini è la seconda fase dello sviluppo allergico. A questo stadio, sugli integri della pelle, si formano arrossamenti e bolle, al cui posto rimangono in seguito le crosta che provocano pruriti disorientanti.

La dermatite atopica è l'ultima fase di una reazione allergica, in cui il prurito diventa insopportabile, soprattutto durante la notte e la sera, che spesso porta alla disfatta del sonno del bambino. Tipicamente, la dermatite atopica si trova sui gomiti e sulle ginocchia, e in adolescenti, oltre a questi luoghi è spesso colpita dal viso e dal collo. A volte la dermatite può accompagnare malattie allergiche del tratto respiratorio. A partire dall'infanzia, la dermatite atopica è più spesso manifestata prima della pubertà del bambino, ma in casi isolati può rimanere per la vita.

Le ragioni dello sviluppo di allergie cutanee nei bambini sono grandi, che vanno da un sistema completamente digestivo, da un regime irrazionale del giorno e da una dieta squilibrata, a un fattore materno ed ereditario che non è giusto durante la gravidanza. Ecco perché, prima della diagnosi finale, il medico dovrebbe studiare attentamente le condizioni di vita del bambino, imparare tutto sulla sua dieta e conoscere in particolare il suo sviluppo intrauterino.

Il trattamento di questo tipo di reazione allergica è prescritto sia interno che esterno, la prima riduce la reazione allergica e la seconda facilita i sintomi fastidiosi. Inoltre, è assolutamente necessario eliminare completamente le sostanze che inducono la pelle dalla razione giornaliera del bambino. Al fine di prevenire le allergie, la madre in attesa durante la gravidanza dovrebbe mangiare bene e dopo la nascita del bambino durante tutto il periodo dell'allattamento al seno dovrebbe mantenere una dieta rigorosa

Allergie ai gatti nei bambini

аллергия на кошек у ребенка фото Una reazione allergica nei bambini è abbastanza comune in diversi animali, ma la più comune è l' allergia ai gatti , che è dovuta alla presenza di proteine ​​specifiche nelle secrezioni di questi animali, riconosciuto da aggressori del sistema immunitario molto sensibile dei bambini, che è la causa dell'insorgenza di una reazione allergica protettiva.

Le allergie ai gatti nei bambini sono sbagliate per molti come reazioni allergiche ai capelli degli animali e se si acquista un gatto con una mancanza di capelli completa (limone, sfinge, ecc.), La reazione negativa dell'organismo danese scomparirà completamente. Quindi questa è un'illusione.

Questo tipo di sintomi di allergia è il seguente: disturbi respiratori, congestione nasale, naso che cola, starnuti, respiro affannoso. Su una pelle appare un prurito rosso. Se il gatto graffia qualsiasi parte del corpo, a questo punto la pelle è gonfia e notevolmente rossastra. La sintomatologia può apparire come un paio di minuti dopo aver parlato con l'animale, e dopo poche ore. In caso di ripetuti contatti con il gatto, i sintomi di solito peggiorano.

Per sbarazzarsi di allergie per un gatto, è necessario prima di tutto sbarazzarsi della fonte di sostanze allergeniche. Tuttavia, a volte l'eliminazione dell'animale non porta al bambino di sbarazzarsi di allergie ai gatti. allergeni di questi animali possono essere portati dalla strada su scarpe, vestiti e aria. In questo caso, il trattamento dell'allergia è l'uso di una serie di farmaci standard usati per trattare reazioni allergiche agli allergeni principali. Questi sono antistaminici e decongestionanti e agenti antiallergici

Allergia fredda ai bambini

аллергия на холод у ребенка фото In alcuni bambini, dopo un'esposizione prolungata a basse temperature, la pelle può diventare rossa, appare prurito e si manifesta gonfiore. Molto probabilmente - è un'allergia al freddo, che sorge nel caso di una violazione dello scambio termico tra l'ambiente esterno e il corpo del bambino.

L'allergia al freddo nei bambini, senza attenzione, non dovrebbe rimanere, tk. oltre a sintomi minori, il gelo grave può portare allo sviluppo di gravi complicazioni come l'ipertensione e la tachicardia. Questo tipo di allergia si manifesta più spesso nei bambini con malattie dei sistemi cardiovascolari o endocrini. Questi bambini sono di solito caratterizzati da una bassa temperatura corporea, anche in condizioni climatiche che possono congelare le gambe e / o le mani.

L'allergia al freddo non è una malattia stagionale, colpisce le persone durante tutto l'anno. Non solo la bassa temperatura può provocare una reazione allergica, ma anche fattori quali un forte vento freddo, l'uso di gelati e bevande refrigerate, bolle, umidità, ecc.

Sintomi di allergia fredda in un bambino: l'insorgenza di prurito blister sulla pelle ( orticaria fredda); per tutto il tempo in cui il bambino è al freddo, ha una cosiddetta rinite pseudoallergica; anche a basse temperature c'è una cosiddetta congiuntivite pseudoalergica, che si manifesta come naso che cola, lacrimazione e taglio negli occhi, passando dopo che il bambino entra nella stanza calda; dermatite fredda, manifestata per sbucciatura e arrossamento della pelle, talvolta fino al gonfiore. Di solito si osservano manifestazioni cutanee di allergia fredda attorno agli occhi e alle labbra.

Se un bambino è allergico al freddo, l'effetto sul suo corpo di fattori irritanti dovrebbe essere minimizzato al massimo. Nel caso di uscire, il vestirsi del bambino è necessario per lasciare il meno possibile le aree non scoperte del corpo. Le restanti aree aperte della pelle devono essere lubrificate con cura con un piccolo strato protettivo di crema per neonati. Gli abiti del bambino devono essere impermeabili. Inoltre, gli alimenti e le bevande freddi devono essere esclusi dall'uso

Allergia al latte nei bambini

аллергия на молоко у ребенка фото Fino a due anni, l'allergia alimentare più comune nei bambini è l'allergia al latte. Tra tutte le altre sostanze, le proteine ​​che si trovano nel latte in grandi quantità sono considerate le più allergeniche. Di solito, una maggiore sensibilità al latte viene rilevata nei bambini che sono allattati al seno. È ampiamente noto che il rischio di sviluppare allergie al latte è più elevato prima che il bambino veniva svezzato.

Tuttavia, spesso i bambini hanno una reazione allergica non solo al latte vaccino, ma anche al latte materno. La causa più probabile di questo tipo di allergia è il latte utilizzato dalla madre durante il corso della gravidanza. Inoltre, la reazione al latte materno può svilupparsi se una dieta ipoallergenica speciale non è seguita dalla madre che l'alimenta.

Sintomi dell'allergia del latte in un bambino: gonfiori e crampi addominali, nausea, vomito, talvolta sintomi cutanei, può essere uno sgabello sciolto con impurità sanguinose o verdi. Tuttavia, quando si parla di allergie non è immediatamente necessario, poiché questa sintomatologia è spesso osservata nella maggior parte delle malattie gastrointestinali, quindi dopo che la comparsa dei sintomi precedenti dovrebbe sempre consultarsi con un medico che conferma la diagnosi, sarà necessario nominare i test e gli studi necessari.

L'allergia al latte nei bambini va di solito a due o tre anni, ma a volte può persistere per il resto della vita. Se un bambino ha segni di allergia al latte durante l'allattamento al seno, il compito principale è quello di regolare la dieta della madre, eliminando completamente tutti i prodotti alimentari potenzialmente dannosi. Se dopo questo non ci sono miglioramenti, prima di consultare il proprio medico e passare all'alimentazione artificiale. Se si scopre che la miscela è la causa dell'allergia, è necessario passare all'uso del suo analogo ipoallergenico. I bambini più anziani sono indicati, se possibile, per evitare di mangiare alimenti contenenti latte vaccino

Allergia alla polvere nei bambini

аллергия на пыль у ребенка фото Oggi l'allergia alla polvere nei bambini è un fenomeno abbastanza comune, ma non può essere lasciato senza la dovuta attenzione, poiché possono svilupparsi varie complicazioni, il più grave dell'asma .

Sintomi di allergia polveri in un bambino: dolore agli occhi, sospiro, naso che cola, starnuti, tosse, mancanza di respiro, talvolta attacchi di asma. Spesso c'è la congiuntivite, l'eczema e l' orticaria . È stato osservato che se per alcuni giorni per rimuovere il bambino dal problema appartamento, la sua salute migliorerà notevolmente. Va ricordato che tali sintomi sono spesso osservati in altre malattie, per cui la diagnosi finale deve essere preceduta da un esame approfondito.

La reazione allergica alla polvere nel bambino è causata non dalla polvere stessa, ma dagli acari microscopici che li vivono e dai prodotti della loro attività vitale. Questi acari sono così microscopici in dimensioni che non possono essere visti con l'occhio nudo, mentre sono ovunque: in mobili morbidi, letti di piume, cuscini, tappeti, peluche, ecc. Da ciò segue che se un bambino ha sintomi di allergia alla polvere, rinviando la pulizia generale di tutti gli oggetti morbidi e le cose in appartamento. Se il bambino ha un cuscino con ripieno naturale della penna, deve essere subito sostituito con un cuscino artificiale. Ogni giorno nell'appartamento dovrebbe essere una abbondante pulizia bagnata, accuratamente accertandosi che l'umidità aumentata nella stanza non è stata.

L'allergia alla polvere in un bambino non viene eliminata dalla pulizia giornaliera solo in un'abitazione - il bambino deve subire un trattamento medico speciale, consistente nel prendere spruzzi antiallergici e antistaminici

Allergie nei neonati

аллергия у новорожденного фото Negli ultimi anni, l'allergia è molto comune nei neonati. Uno dei motivi principali per lo sviluppo di questa reazione è considerato una permeabilità intestinale alta, in modo che gli allergeni allergenici penetrano rapidamente nel sangue. Ecco perché i bambini stanno cercando il loro meglio per proteggere dal contatto con eventuali fonti di allergie, i prodotti alimentari nell'elenco dei quali sono al primo posto.

La causa più probabile di allergia nei neonati è un fattore ereditario, soprattutto se entrambi i genitori biologici soffrono di qualsiasi tipo di allergia. Inoltre, la causa di allergie nei neonati può essere la non conformità con la madre durante il periodo di gravidanza dieta ipoallergenica, questo vale per l'intero periodo di allattamento. Inoltre, la causa dello sviluppo di allergie nei neonati può essere diverse malattie infettive trasferite dalla madre durante la gravidanza.

Le allergie nei neonati sono di solito manifestate da infiammazioni e arrossamenti della pelle, peeling cutaneo prurito in qualsiasi zona del corpo del bambino. La leggera infiammazione delle membrane mucose, la tosse e il naso che cola sono meno frequenti. E 'molto importante in questo caso non confondere i processi della pelle infiammatoria che sono sorti sotto l'influenza di antigeni con apparenza simile di intertrigo e dermatite. Nel caso di gravi manifestazioni infiammatorie delle mucose, e in particolare della laringe, il bambino dovrebbe essere immediatamente ricoverato in ospedale, come. in questo caso, il rischio di insufficienza respiratoria e successiva soffocamento aumenta in modo significativo.

Le allergie alimentari nei neonati vengono eliminati con la completa eliminazione dalla dieta dei più pericolosi alimenti allergici: succhi, agrumi e verdure, con una transizione definitiva all'atto artificiale, o al contrario, allattamento al seno, ma senza integrazione. Al fine di prevenire le malattie infettive e migliorare il lavoro dell'intestino, sono indicati diversi zubiotici e sorbenti, nei casi più gravi sono indicati antistaminici.

La prevenzione dell'allergia nei neonati prevede una stretta adesione alla dieta ipoallergenica della madre, sia durante la gravidanza che durante l'allattamento. Dalla dieta in questo periodo, è necessario escludere tutte le possibili componenti e ingredienti pericolosi, compresi coloranti, additivi alimentari, conservanti, ecc.