Ampicillina: istruzioni per l'uso


Prima di acquistare ampicillina, è necessario leggere attentamente le istruzioni per l'uso, i metodi di applicazione e dosaggio e altre informazioni utili sull'ampicillina. Sul sito "Encyclopaedia of Diseases" troverete tutte le informazioni necessarie: istruzioni per l'uso corretto, dosaggio raccomandato, controindicazioni, così come recensioni di pazienti che hanno già usato questo farmaco.

Ampicillina - Composizione e forma di rilascio

Compresse di ampicillina: 1 compressa contiene ampicillina (sotto forma di triidrato) 250 mg;
10, 20, 24 pezzi. nel pacchetto.

Ampicillina in polvere per soluzione iniettabile:
1 flacone contiene ampicillina (sotto forma di sale di sodio) 0,25, 0,5, 1 o 2 g;
1 bottiglia in una scatola di cartone.

Ampicillina in polvere per sospensione orale:
5 ml della sospensione finita contengono ampicillina (sotto forma di sale di sodio) 250 mg;
1 bottiglia - 5 grammi in una scatola di cartone.

farmacocinetica

Assorbimento dopo ingestione - veloce, alta, biodisponibilità - 40%.

È uniformemente distribuito negli organi e nei tessuti del corpo, si trova in concentrazioni terapeutiche nei liquidi pleurico, peritoneale, amniotico e sinoviale, liquido cerebrospinale, contenuto di vescicole, urina (alte concentrazioni), mucosa intestinale, ossa, cistifellea, polmoni, tratto genitale femminile, bile , in una secrezione bronchiale (nella secrezione bronchiale purulenta, l'accumulo è debole), seni paranasali, fluido dell'orecchio medio, saliva, tessuti fetali.

Scarsa penetra nella barriera ematoencefalica (la permeabilità aumenta con l'infiammazione).

Viene escreto principalmente dai reni (70-80%) e nelle urine si creano concentrazioni molto elevate dell'antibiotico immodificato; parzialmente con la bile, nelle madri che allattano - con il latte.

Non accumulare. Rimosso durante l'emodialisi.

Ampicillina - Azione farmacologica

L'ampicillina è un antibiotico di un gruppo di penicilline semisintetiche di ampio spettro che agisce come battericida sopprimendo la sintesi della parete cellulare batterica.

È attivo contro i batteri aerobici Gram-positivi: Staphylococcus spp. (ad eccezione dei ceppi che producono penicillinasi), Streptococcus spp. (incluso Enterococcus spp.), Listeria monocytogenes; Batteri aerobi gram-negativi: Neisseria gonorrhoeae, Neisseria meningitidis, Escherichia coli, Shigella spp., Salmonella spp., Bordetella pertussis, alcuni ceppi di Haemophilus influenzae.

Distrutto da penicillinasi. È l'acido.

Ampicillina - Indicazioni per l'uso

Malattie infettive-infiammatorie causate da microrganismi sensibili all'ampicillina, tra cui:

- infezioni del tratto respiratorio (incluse bronchite, polmonite , ascesso polmonare);

- infezioni degli organi ENT (compresa tonsillite);

- infezione da dotto biliare (inclusa colecistite, colangite);

- Infezioni del tratto urinario (incluse pielite, pielonefrite, cistite );

- Infezioni gastrointestinali (comprese le salmonelle);

- infezioni ginecologiche;

- infezioni della pelle e dei tessuti molli;

- peritonite;

- sepsi , endocardite settica;

- meningite;

- reumatismo;

- faccia ;

scarlattina;

- Gonorrea .

Ampicillina - Metodo di somministrazione e dose

Stabilito individualmente, a seconda della gravità del corso, localizzazione dell'infezione e sensibilità dell'agente patogeno.

Se somministrato per via orale, una dose singola per gli adulti è di 250-500 mg, la dose giornaliera è di 1-3 g. La dose massima giornaliera è di 4 g.

Per i bambini, il farmaco viene prescritto in una dose giornaliera di 50-100 mg / kg, i bambini di peso fino a 20 kg - 12,5-25 mg / kg.

La dose giornaliera è divisa in 4 dosi divise. La durata del trattamento dipende dalla gravità dell'infezione e dall'efficacia del trattamento.

Le compresse sono assunte per via orale indipendentemente dall'assunzione di cibo.

Per preparare la sospensione, 62 ml di acqua distillata vengono aggiunti al flaconcino di polvere. Dosare la sospensione finita con un cucchiaio speciale, che ha 2 segni: quello inferiore corrisponde a 2,5 ml (125 mg), quello superiore a 5 ml (250 mg). La sospensione deve essere lavata con acqua.

Quando la somministrazione parenterale (in / m, iv / jet o flebo endovenoso), una singola dose per gli adulti è 250-500 mg, dose giornaliera - 1-3 g; Nelle infezioni gravi, la dose giornaliera può essere aumentata a 10 go più.

I bambini neonati sono stati prescritti in una dose giornaliera di 100 mg / kg, i bambini di altri gruppi di età - 50 mg / kg. In caso di infezione grave, queste dosi possono essere raddoppiate.

La dose giornaliera è divisa in 4-6 iniezioni con un intervallo di 4-6 ore.La durata della somministrazione / m è di 7-14 giorni. La durata dell'applicazione IV è di 5-7 giorni, con la successiva transizione (se necessario) alla / m introduzione.

La soluzione per l'introduzione / m viene preparata aggiungendo al contenuto della bottiglia 2 ml di acqua per iniezione.

Per la somministrazione endovenosa di una singola dose del farmaco (non più di 2 g) viene sciolto in 5-10 ml di acqua per iniezione o soluzione isotonica di cloruro di sodio e iniettato lentamente per 3-5 minuti (1-2 g per 10-15 minuti) . Con una dose singola superiore a 2 g, il farmaco viene somministrato per via endovenosa. Per fare questo, una singola dose del farmaco (2-4 g) viene sciolta in 7,5-15 ml di acqua per iniezione, quindi la soluzione risultante viene aggiunta a 125-250 ml di soluzione di cloruro di sodio isotonico o soluzione di glucosio al 5-10% e iniettata ad una velocità di 60-80 cap. / min. Quando la somministrazione di i / v drop ai bambini come solvente utilizzava una soluzione di glucosio al 5-10% (30-50 ml, a seconda dell'età).

Soluzioni utilizzate subito dopo la cottura!

Ampicillina - Effetto collaterale

• Reazioni allergiche: rash cutaneo, orticaria , edema di Quincke , prurito, dermatite esfoliativa, eritema multiforme ; in rari casi: shock anafilattico .

• Da parte dell'apparato digerente: nausea, vomito, diarrea, glossite, stomatite, colite pseudomembranosa, disbiosi intestinale, aumento dell'attività delle transaminasi epatiche.

• Da parte del sistema ematopoietico: anemia , leucopenia , trombocitopenia , agranulocitosi .

• Effetti dovuti a effetti chemioterapici: candidosi del cavo orale, candidosi vaginale .

Ampicillina - Controindicazioni

- ipersensibilità agli antibiotici del gruppo della penicillina e di altri antibiotici beta-lattamici;

- violazioni pronunciate del fegato (per uso parenterale).

Ampicillina durante la gravidanza e l'allattamento

È possibile utilizzare il farmaco in gravidanza secondo le indicazioni in quei casi in cui il beneficio per la madre supera il rischio potenziale per il feto.

L'ampicillina è escreta nel latte materno a basse concentrazioni. Se è necessario utilizzare il farmaco durante l'allattamento, è necessario decidere se interrompere l'allattamento al seno.

Ampicillina - Istruzioni speciali

Con cautela e sullo sfondo dell'uso simultaneo di agenti desensibilizzanti, un farmaco dovrebbe essere prescritto per l'asma bronchiale , il raffreddore da fieno e altre malattie allergiche.

Nel processo di utilizzo di Ampicillina, è necessario un monitoraggio sistematico dei reni, del fegato e del sangue periferico.

In caso di insufficienza epatica, il farmaco deve essere usato solo sotto il controllo della funzione epatica.

I pazienti con funzionalità renale compromessa richiedono la correzione del regime di dosaggio a seconda del CK.

Quando si usa il farmaco in dosi elevate in pazienti con insufficienza renale, è possibile un effetto tossico sul sistema nervoso centrale.

Quando il farmaco viene usato per trattare la sepsi, è possibile una reazione di batteriolisi (reazione di Yarisch-Gerxheimer).

Quando si verificano reazioni allergiche all'ampicillina, il farmaco deve essere sospeso e deve essere prescritta una terapia desensibilizzante.

I pazienti indeboliti con uso prolungato del farmaco possono sviluppare una superinfezione causata da microrganismi resistenti all'ampicillina.

Per prevenire lo sviluppo di candidosi in concomitanza con ampicillina, nistatina o levorina, nonché vitamine del gruppo B e C, dovrebbe essere prescritto.

overdose

Si manifesta un effetto tossico sul sistema nervoso centrale (specialmente nei pazienti con insufficienza renale).

Trattamento: sintomatico.

Ampicillina - Interazioni farmacologiche

Il probenecid con applicazione simultanea con ampicillina riduce la secrezione tubulare di ampicillina, a seguito della quale la sua concentrazione nel plasma sanguigno aumenta e aumenta il rischio di effetti tossici.

Con l'uso simultaneo di ampicillina con allopurinolo, aumenta la probabilità di un'eruzione cutanea.

Con l'uso simultaneo di ampicillina, l'efficacia dei contraccettivi orali contenenti estrogeni è ridotta.

Con l'uso simultaneo di ampicillina, aumenta l'efficacia degli anticoagulanti e degli antibiotici-aminoglicosidi.

Analoghi di ampicillina

Analoghi strutturali del farmaco in base al principio attivo: Ampicillina AMP-KID; Ampicillina AMP-Forte; Ampicillina Innotek; Ampicillina sodica; Ampicillina-Akos; Ampicillina-Verein; Sale di sodio ampicillina; Il sale sodico di ampicillina è sterile; Ampicillina triidrato; Zetsu; Penodil; Pentreksil; Standatsillin.

Condizioni di conservazione

Conservare in un luogo asciutto protetto dalla luce; compresse e polvere per la preparazione di sospensione - a una temperatura di 15 a 25 ° C, polvere per la preparazione di soluzione per iniezione - a una temperatura di non più di 20 ° C.

Periodo di validità - 2 anni. La sospensione preparata deve essere conservata in frigorifero oa temperatura ambiente per non più di 8 giorni. Le soluzioni preparate per in / me / nell'introduzione della memoria non sono soggette a.

Vogliamo prestare particolare attenzione al fatto che la descrizione del farmaco Ampicillina è presentata solo a scopo informativo! Per informazioni più accurate e dettagliate sull'ampicillina del farmaco, fare riferimento esclusivamente all'annotazione del produttore! Non automedicare! Dovresti assolutamente consultare un medico prima di iniziare il farmaco!