Analisi per allergie


аллергопробы фото A causa della costante crescita della popolazione della Terra, il numero di reazioni allergiche, i test di allergia sono abbastanza richiesti. Un metodo affidabile e tradizionale per diagnosticare le allergie sono test allergici, che comprendono test intradermici, test di scarificazione (metodo di graffio) e prik-test (metodo prick).

Sono state effettuate prove allergiche per la diagnosi di malattie quali allergie respiratorie (polmonite, bronchite, tracheite, laringite, sinusite, rinite), dermatite atopica , allergie di farmaci , eczema sulle mani, allergie alimentari , asma bronchiale e febbre da fieno . Lo scopo di condurre allergoprob è identificare allergeni provocanti che possono influenzare lo sviluppo dei sintomi della malattia. Controindicazioni per test allergici: gravi condizioni generali del paziente; terapia a lungo termine con farmaci ormonali (corticosteroidi); esacerbazione di qualsiasi malattia allergica cronica o attuale; processo acuto infettivo.

Non sarà possibile passare immediatamente i test di allergia, poiché è stato condotto un esame clinico generale prima di eseguire test di allergia, che comprende un test generale di sangue e / o urina, un esame di pediatra (per i bambini) e un test di sangue biochimico. Un insieme standard di allergeni per test allergici è il seguente: pelle (epidermide) di animali, cibo, lana, giù, polline di piante, polvere di casa, ecc. Il luogo standard per eseguire test cutanei è la superficie interna dell'avambraccio, circa tre centimetri dal polso. Nel caso in cui il paziente ha un disturbo della pelle allergica, i campioni vengono eseguiti su aree non influenzate.

Come viene eseguita la prova di allergia? L'allergene viene iniettato intradermicamente o una goccia di un elemento selezionato del kit allergeno standard viene applicata al luogo di una cicatrice o di un graffiatura sterile fatta da uno scaler sterile. Se vi è un'allergia all'allergene selezionato, dopo un certo tempo, sul sito di iniezione appare l'arrossamento o il gonfiore della pelle. Di solito il risultato viene valutato con luce luminosa dopo uno o due giorni. Se il diametro del papero supera i 2 mm, il campione è considerato positivo. Durante uno studio, sono ammessi circa quindici o venti campioni.

I test allergici nei bambini sono consentiti solo dopo aver raggiunto l'età di cinque anni, poiché fino a questa età essi sviluppano l'immunità, che possono rispondere adeguatamente all'analisi delle prove di allergia. Se i campioni vengono prelevati in età precoce, si possono sviluppare complicazioni, compresa la grave aggravazione delle reazioni allergiche e delle malattie croniche. Il test allergico in età precoce è sostituito da un test di sangue speciale.

Dove eseguire prove per allergie? Vorrei anche notare che le prove della pelle dovrebbero essere eseguite sotto la costante vigilanza costante di un allergologo in locali o istituti speciali allergologici, poiché esiste un'alta probabilità di sviluppare una grave reazione negativa.

E, al contrario, a differenza di allergoproob, i test immunologici sono completamente sicuri, che consiste nell'aggiungere campioni di sangue per antigeni specifici a un certo allergene e campioni per immunoglobuline comuni.

L'analisi del sangue per l'allergia è forse il tipo più comune di test eseguiti per diagnosticare questa condizione. Le analisi del sangue per le allergie ci permettono di rilevare sostanze chiamate anticorpi nel sangue. Il tipo più comune di sangue è un immunoassay enzimatico che aiuta a misurare il livello di anticorpi nel sangue, a cui il corpo dà una reazione allergica. Spesso il livello di anticorpi è elevato nelle persone con asma bronchiale o allergie. Per ottenere informazioni dettagliate e più dettagliate vengono mostrati metodi di prova come i test sorbenti immunologici e allergici. Un test di anima per l'allergia viene utilizzato nei seguenti casi:

• Se il paziente ha difficoltà a interpretare correttamente i risultati del test di scarificazione, la malattia dermatologica (eczema, orticaria , ecc.)

• Se il paziente per motivi validi non può smettere di assumere la reazione riducente o bloccante allergene degli antidepressivi triciclici e degli antistaminici

• Se il paziente ha una grave reazione allergica, ad esempio, shock shock anafilattico

• Se il paziente ha test di pelle positivi per molti prodotti

Analisi di allergie nei bambini . Per prevenire lo sviluppo di gravi effetti allergici nei bambini, viene mostrata l'analisi dell'allergia nei bambini. Per cominciare, questa analisi può essere fatta a casa. In caso di sospetta allergie agli alimenti, si dovrebbe alternativamente escludere dal consumo di prodotti continuamente consumati, seguendo attentamente lo stato attuale del bambino. Tuttavia, per una definizione più accurata di una reazione allergica che provoca allergeniche, i test per l'allergia in un bambino dovrebbero essere eseguiti in condizioni di laboratorio. Oltre al test del sangue, è possibile effettuare test cutanei.

In conclusione, voglio riassumere tutto quanto sopra. Nel caso del minimo sospetto di allergia, è necessario fare molto tempo senza effettuare una prova di allergia. Dovresti sapere che a volte puoi curare le allergie senza utilizzare medicinali, ma semplicemente correggere il tuo stile di vita. Il metodo più economico e facile per identificare le allergie è la pelle test per le allergie. Tuttavia, praticamente non funzionano, se è necessario controllare la possibile reazione allergica al cibo. In questi casi viene eseguita una prova del sangue per l'allergia, che è una buona alternativa ai test cutanei, in quanto non causa lo sviluppo di una reazione allergica. Inoltre, i test di sangue sono mostrati a persone che precedentemente hanno avuto shock anafilattico. Inoltre, se una persona ha confermato qualsiasi tipo di allergia, prima di effettuare qualsiasi tipo di intervento chirurgico, deve essere verificata la presenza di una reazione allergica come allergia al lattice . In questa situazione, il più attraente è il test del sangue. Nel caso di allergia al lattice, i chirurghi e gli assistenti durante l'intervento non devono utilizzare guanti di lattice medico.