Emorroidi e gravidanza


геморрой при беременности La malattia più spiacevole in gravidanza è emorroidi. La malattia fragile provoca molti problemi alla mummia futura. La malattia nella traduzione letteralmente ha il valore di sanguinamento e si verifica a causa di sovra-riempimento con plexi venosi del sangue, che si trovano nell'ano. Queste vene dilatate e alterate sono nodi emorroidali

Emorroidi in gravidanza - cause

Il sangue stabile nelle vene emorroidi è promosso da uno stile di vita molto calmo della donna incinta. Una donna seduta per lungo tempo, riscalda il sedile sotto di lei e crea un effetto più caldo. Questo provoca la maturazione delle emorroidi. Aggiungere a questo una dieta monotona senza fibra, così come peso eccessivo in gravidanza, che porta alla stipsi cronica. In alcuni casi, vi è un difetto genetico nella struttura delle vene. Influenzano la stagnazione del sangue nelle vene di farmaci, pesi di sollevamento (sacche), preferenza per i lassativi, abuso di alcol, così come sport: canottaggio, ciclismo, equitazione, sport motoristico, motociclismo. Pertanto, con l'inizio della gravidanza, è necessario ripensare le tue passioni e dipendenze

Tipi di malattia

Per motivi di origine, le emorroidi sono isolate, sia primarie che secondarie. Le emorroidi primarie appaiono e si sviluppano a causa dei momenti di vita sopra riportati. Le emorroidi che sono apparse per la prima volta in una donna incinta sono primarie.

Le emorroidi secondarie appaiono dopo le malattie cardiovascolari, i processi tumorali e come conseguenza degli effetti della cirrosi.

Se emorroidi appaiono durante la gravidanza, probabilmente già la seconda metà del termine, e il momento della nascita può solo aggravare. Le donne che danno la nascita sono 5 volte più probabilità di soffrire di questa malattia di coloro che non hanno dato nascita. La ragione è causata dalla pressione dell'utero sul pavimento pelvico, così come il plesso venoso emorroideo.

Il numero di nascite, gravidanze e età influenzano la probabilità di emorroidi. In donne in gravidanza di 20 anni questa malattia è osservata in tre meno che in donne in gravidanza dopo trenta anni

Emorroidi durante i segni e sintomi della gravidanza

Le emorroidi appaiono e si sviluppano gradualmente. I medici hanno individuato diverse fasi della malattia. Nella prima fase è preoccupante: disagio nell'ano, dolore al momento del movimento intestinale, leggera emorragia, emorroidi visibilmente visibili e mucosa rettale infiammata.

Nella seconda fase vengono aggiunti i seguenti sintomi: prurito persistente, scarica, dolore nell'area anale; prolasso di emorroidi.

Alla terza fase tutte le sensazioni dolorose si triplicano e il prolasso dei nodi emorroidali viene eliminato dall'inserzione manuale.

Alla quarta fase compaiono le complicanze più pericolose: trombosi, dolore acuto nell'ano e sanguinamento massiccio.

Per prevenire lo sviluppo della malattia, si raccomanda di osservare la condizione di salute e, se i segni appaiono, contattare il medico. Molti ritardano questo momento, credendo di affrontare da soli e di lanciare la malattia. La malattia innescata è pericolosa per una donna incinta con anemia, artrite, malattie del sistema genitouricale, malattie della pelle.

Nella profondità del verificarsi, le emorroidi interne ed esterne sono isolate. La forma interna all'interno del retto e sono completamente invisibili ad un semplice esame. Il paziente sperimenta una sensazione di calore, dolore alla schiena, nel sacro, preoccupato per il sanguinamento. Complicato con tali emorroidi anemia. Le emorroidi esterne si trovano all'interno dell'ano, preoccupate per la perdita e la difficoltà di svuotare l'intestino. Al momento stesso di crescita delle sensazioni dolorose c'è un emorroidi cronico, nonché acuto

Trattamento di emorroidi in gravidanza

Il trattamento delle emorroidi dovrebbe essere individuale, perché questo influenza lo stadio della malattia e dei suoi sintomi. питания ( диета №3, стол №3 ), повышение физической активности, гигиена заднего прохода. Nella fase iniziale ci saranno misure preventive sufficienti: la normalizzazione dello stelo, la correzione dell'alimentazione ( numero di dieta 3, numero 3 ), una maggiore attività fisica, l'igiene dell'ano. La prevenzione del trattamento emorroideo non pregiudica ogni donna incinta. A evidenti segni di emorroidi senza terapia medica per non consultare. Quanto e come correttamente trattare le emorroidi in gravidanza? Il trattamento delle emorroidi è raccomandato per essere eseguito localmente, in quanto è possibile proteggere il feto. Applicare unguenti combinati, supposte rettali, creme che sono dirette in più direzioni e hanno un effetto anestetico, lassativo, antiinfiammatorio e vasocostrittivo. Tutti i farmaci e trattamenti sono selezionati e prescritti dal medico. Efficace nel trattamento di Gepatrombin G. Prodotto sotto forma di candele e pomate. Non male dimostrato di essere unguenti Proctosidil, Posterizan, Procto-Glivenol. Il trattamento delle emorroidi non è limitato durante la gravidanza, ma continua dopo il parto

Trattamento tradizionale di emorroidi in gravidanza

Ingestione efficace di spicchi d'aglio; l'uso di miele di miscela con prugne tagliate, albicocche secche e uva passa; consigliamo la decozione del viburnum (due cucchiai da cucinare per un bicchiere d'acqua, bollire, insistere, prendere un cucchiaio), decotto dalle foglie delle ossa (tavola di cucchiaio, un bicchiere d'acqua, bollire, filtrare, prendere una cucchiaiata); si raccomanda di prendere 100 grammi di succo di frutti freschi di ceneri di montagna, lavati con acqua fredda. Tutti i metodi di trattamento di cui sopra sono efficaci prima dei pasti principali.

Favorevole nel trattamento dei bagni dalla decozione della buccia di cipolla, dal brodo di camomilla e anche di soluzione di permanganato di potassio; lamine di lozione sotto forma di tamponi di cotone, foglie secche di aspen sono applicate al punto dolorante fino ad un'ora; patate grattugiate per un massimo di 15 minuti; olio di bucce di mare sotto forma di tamponi; candele tampone dal succo di celandine inserito nell'ano da 30 minuti ad un'ora; candele da patate crude; foglie di geranio sotto forma di candele-rotoli per la notte, imbevuti di olio vegetale.

Ma è meglio non sperimentare il trattamento delle emorroidi, ma rivolgersi a un medico nel tempo, perché la gravidanza è una tappa difficile nella vita

Altri articoli su questo argomento:

1. Emorroidi 4. Nascita prematuro

2. Thrush durante la gravidanza 5. Tutte le settimane di gravidanza

3. Bulimia in gravidanza 6. Gravidanza ectopica