Herpes genitale


генитальный герпес L'herpes genitale è un'infezione virale che colpisce la mucosa delle organi genitali causata dal virus herpes simplex. Questa malattia viene trasmessa durante il rapporto sessuale ed è caratterizzata in primo luogo dalla comparsa di un gruppo di vescicole, seguito da ulcere e erosioni. Il genitale più comune L'erpete si trova nei giovani (in donne più spesso) all'età di 20-25 anni. Dopo l'infezione, il virus dell'herpes rimane nel corpo umano per tutta la durata successiva, ma per la maggior parte di questo tempo è inattivo (inattivo) e non può essere attivato da ogni persona infetta

Come si verifica l'infezione da herpes genitale?

L'infezione con questa malattia si verifica sia con i contatti sessuali tradizionali, sia con anale, così come oralmente. I più contagiosi sono quelli con sintomi evidenti di herpes genitale, ma poiché non è strano, più spesso l'infezione proviene da persone con un corso asintomatico della malattia. Inoltre, è possibile infettare un virus di herpes simplex con una madre malata durante la gravidanza.

Non sono improbabili altri metodi di trasmissione del virus herpes simplex, per cui l'infezione non può avvenire per asciugamani condivisi, piatti, sedili per WC e piscine. Il periodo di incubazione di herpes genitale è da uno a venticinque giorni (di solito circa dieci)

Sintomi delle erbe genitali

Isolare l'herpes genitale primaria (la malattia è stata rilevata per la prima volta) e ricorrenti (secondi e successivi casi).

I sintomi iniziali di herpes genitale primario includono puffiness, bruciore e dolore nella zona interessata. (как при гриппе ), подъемом температуры тела и общим недомоганием. Questa sintomatologia è spesso accompagnata da mal di testa (come con l' influenza ), un aumento della temperatura corporea e malessere generale. Dopo un paio di giorni, piccole bolle appaiono sulla zona interessata, piena di contenuti trasparenti. Poi queste vescicole scoppiarono, formando in questo luogo dolori dolorosi rossi. Nel caso in cui le piaghe si trovino direttamente sui genitali, la minzione diventa piuttosto dolorosa. Le eruzioni si guariscono in circa quattordici giorni.

Con herpes genitale ricorrente, i sintomi sono molto lievi. Non c'è malessere generale e mal di testa, la temperatura corporea rimane entro limiti normali, le eruzioni cutanee sono molto meno e guariscono molto più velocemente (da 7 a 10 giorni). Lo sviluppo della ricaduta è facilitato da ipotermia, stress emotivo, consumo di alcol e varie infezioni. La localizzazione delle ricadute nella maggior parte dei casi viene osservata nello stesso posto.

Molto spesso, l'herpes genitale si verifica con una completa assenza di sintomi gravi, ma anche l'infezione dei partner sessuali non è esclusa

Complicanze Herpes Genitali

La complicanza più grave di questa malattia è l'herpes di neonati, che può causare disturbi neurologici persistenti o addirittura la morte di un bambino. La probabilità di comparsa di herpes di neonati è considerata la più alta nel caso in cui l'infezione della madre con herpes genitale si è verificata negli ultimi tre mesi di gravidanza.

Per ridurre il rischio di sviluppare l'herpes dei neonati, è necessario determinare la presenza di anticorpi al virus herpes simplex (HSV) sia nella madre che nel suo partner sessuale. Se una donna incinta non ha anticorpi contro HSV e ha un partner sessuale, si consiglia l'astinenza da un rapporto sessuale (e orale) senza un preservativo negli ultimi tre mesi di gravidanza. Nel caso in cui i sintomi di herpes genitale appaiono immediatamente prima della nascita, la donna è mostrata una sezione cesarea (questo può essere evitato se una donna incinta con frequenti ricorrenze di herpes genitale poco prima della consegna prevista riceverà un trattamento profilattico con aciclovir).

In presenza di sintomi tipici, la diagnosi di questa malattia si basa su un quadro clinico comune. Nei test di laboratorio ricorrono a casi dubbi

Trattamento delle erbe genitali

Purtroppo, tutti i metodi esistenti di trattamento non eliminano completamente il paziente dal virus herpes simplex. Al di fuori del periodo di ricaduta, HSV è in uno stato inattivo e si manifesta quando le difese immunitarie del corpo sono indebolite. Il trattamento esistente è in grado di ridurre il rischio di recidiva, accelerare la guarigione delle eruzioni cutanee, ridurre l'escrezione escretoria, ma non è in grado di distruggere completamente il virus.

Il trattamento dell'herpes genitale è effettuato utilizzando farmaci antivirali classici che vengono usati alternativamente (famciclovir, aciclovir, valaciclovir) in combinazione con i preparati interferonici.

Gel Gerpferon è già un farmaco pronto che contiene sia interferone che aciclovir. Inoltre, contiene lidocaina, che fornisce un effetto anestetico locale. Con l'uso di Gerpferon, nei pazienti con herpes genitale, i sintomi locali sono molto più facili e le eruzioni cutanee si curano il quinto giorno.