xerostomia


Xerostomia è una manifestazione di un grado estremo di iposalivazione (diminuzione della produzione di saliva dalle ghiandole salivari). Le cause di questa condizione sono molto numerose e spesso si trovano fuori dalla bocca. Più spesso, le malattie generali (somatiche) portano allo sviluppo della xerostomia e solo il loro trattamento completo può eliminare le manifestazioni della xerostomia.

La principale manifestazione di questa condizione patologica è la sensazione di asciugatura straordinaria della cavità orale. Oltre alla sensazione di secchezza nella cavità orale dei pazienti, l'inquietudine al momento dell'assunzione di cibo, così come i disturbi digestivi associati alla mancanza di enzimi della saliva, disturba.

Che cosa è la xerostomia

In termini semplici, la xerostomia è l'assenza della saliva in bocca, "la siccità in bocca".

La malattia xerostomia non è indipendente, nella stragrande maggioranza dei casi è un effetto collaterale di farmaci, o una conseguenza di una malattia fisica.

Per comprendere meglio l'importanza del problema, bisogna ricordare quali funzioni la saliva esegue nel corpo umano:

1. Distrugge i batteri penetrati nella cavità orale. La saliva contiene una sostanza lisozima che rende possibile eseguire questa funzione, in quanto ha un effetto battericida.

2. La saliva contiene enzimi che abbattono le catene di carboidrati complesse di amido e glicogeno in semplici, come oligosaccaridi e monosaccharidi. Così, grazie alla saliva, il processo digestivo inizia nella cavità orale e l'impasto già preparato entra nello stomaco.

3. Bagnare e formare un nastro alimentare. Questa funzione della saliva non è meno importante, poiché in forma umida e incollata il cibo è più facile muoversi lungo l'esofago nello stomaco. Inoltre, dopo essere entrato nello stomaco, al centro del fusto alimentare inumidito dalla saliva, continua il processo di scissione dei nutrienti, mentre sulla periferia l'azione degli enzimi gastrici è già in atto.

4. Garantisce l'assunzione di sali di calcio, fosforo e zinco negli strati esterni del dente, che mantengono la costanza della composizione minerale dello smalto dei denti.

5. Saliva mantiene l'idratazione della mucosa orale. Con ridotta produzione di saliva o in assenza completa (xerostomia), la mucosa orale si secca e si sviluppano crepe e ulcere.

Fornitori di saliva nella cavità orale sono ghiandole salivari situate nella cavità orale e oltre. Ma, nonostante la loro posizione, tutti i canali salivari si aprono nella cavità orale.

In totale, 3 paia delle ghiandole salivari più significative secernono: parotide, submandibular, sublinguali. Oltre a loro, nella cavità orale si trovano un gran numero di ghiandole.

Il sistema nervoso vegetativo regola le ghiandole salivari. La sua parte simpatica riduce la produzione della saliva, e il parasimpatico, al contrario, rafforza. Il centro della salivazione si trova nel midollo oblungo.

La violazione della regolazione delle ghiandole salivari a qualsiasi livello può portare allo sviluppo della xerostomia.

Cause della xerostomia

Le cause della xerostomia sono molto diverse e numerose, e cioè:

1. Disidratazione del corpo (exsicosi). Lo sviluppo della disidratazione può avvenire con insufficiente assunzione di fluido nel corpo, nonché le perdite in grandi quantità (vomito, diarrea, perdita di sangue, fame di proteine). In entrambi i casi, la xerostomia si sviluppa.

2. Rimozione delle ghiandole salivari. Le ghiandole salivari possono soffrire di varie malattie. Possono essere influenzati da tumori, contengono pietre (malattia della pietra salivare), possono formare cisti. Una di queste cause può portare alla sovrapposizione del condotto della ghiandola saliva, portando ad una violazione del deflusso della saliva. Come trattamento, spesso vengono utilizzati metodi radicali - la rimozione della ghiandola saliva. La chirurgia per rimuovere le ghiandole salivari comporta la produzione della saliva abbassata dalle ghiandole rimanenti e, combinata con altri fattori che riducono il livello di produzione della saliva per fattori, lo sviluppo della xerostomia.

3. La violazione delle ghiandole salivari che controlla il sistema nervoso a diversi livelli è anche una causa comune dello sviluppo della xerostomia. Il danno può essere di genesi diversa (origine). Questi possono essere lesioni meccaniche, danni dovuti alla progressione delle malattie sistemiche ( malattia di Alzheimer , diabete , tumori).

4. Prendere farmaci. La malattia xerostomia può essere una conseguenza di un sovradosaggio di diuretici, che porta ad una maggiore escrezione dell'acqua dal corpo.

La Xerostomia può svilupparsi come effetto collaterale con l'uso a lungo termine di tali gruppi di farmaci quali antidepressivi (Flekseril, Amitriptyline, Zoloft), farmaci antiallergici (Dimedrol, Zirtek e altri), neurolettici (Zoloft, Lexapro), farmaci per la malattia di Parkinson (Cyclodol, Levodopa ), derivati ​​di belladonna (Scopolamine, Atropine, Hyoscyamine).

5. Anestesia. Xerostomia spesso si sviluppa come effetto collaterale quando esce dall'anestesia.

6. Malattie autoimmuni come la sindrome di Sjogren in cui le ghiandole salivari e lacrimali sono interessate. In questo caso, la xerostomia e la sindrome dell'occhio secco vanno di pari passo.

7. L'uso di radioterapia per il trattamento delle malattie neoplastiche. È dimostrato che l'uso della radioterapia può ridurre significativamente la produzione di saliva da ghiandole salivari.

8. Dormire con una bocca aperta. La xerostomia a breve termine, causata da questa causa, è più comune negli anziani. La cosa è che in questa epoca quasi il 100% dei casi è segnato dalla saggezza della tenda palatina, accompagnata da un russamento durante il sonno, che si traduce in una xerostomia a breve termine.

9. Malattie del naso, accompagnate da una significativa violazione della respirazione nasale.

Sintomi e segni di xerostomia

I sintomi della xerostomia derivano dalla violazione della produzione di saliva, per cui non è in grado di svolgere pienamente le proprie funzioni. Sulla base delle funzioni disturbate della saliva si sviluppano i sintomi corrispondenti della xerostomia.

Uno dei segni più brillanti della xerostomia è la sensazione di asciugare la mucosa orale. Allo stesso tempo, la sensazione di secchezza in bocca non è falsa, poiché la saliva viene insufficiente o assente.

A causa di un malfunzionamento nella bagnatura della mucosa orale si sviluppa l'asciugatura di tutte le strutture situate nella cavità orale (lingua, denti, gengive). La bocca mucosa perde la sua lucentezza e sembra matta. C'è un cracking della lingua, delle gengive, della superficie interna delle guance con la successiva formazione di ulcere. L'assenza di componenti battericidi della saliva porta ad una rapida crescita della microflora patogena, che supporta i processi infiammatori nella cavità orale e impedisce la guarigione di crepe e ulcere.

La Xerostomia si manifesta dallo sviluppo di alcune difficoltà nel mangiare. Il cibo da masticare di una consistenza asciutta e densa diventa molto dolorosa e difficile a causa della mancanza di bagnatura del nastro alimentare.

Un'altra spiacevole manifestazione della xerostomia è la distruzione graduale prima dello smalto dei denti, e poi il dente nel suo complesso. Vi è una violazione della mineralizzazione dei denti a causa della mancanza di saliva, che serve come fornitore dei minerali necessari nello smalto dei denti. Inoltre, la riproduzione di batteri patogeni favorisce la prosperità della cario, anche se nonostante l'igiene della cavità orale. Il trattamento della carie porta ad un miglioramento temporaneo della condizione dei denti. Se il paziente non prende la debita attenzione alla sua condizione, la carie coglie rapidamente nuove aree del dente, tagliata, il dente si disintegra gradualmente.

I pazienti con xerostomia sono caratterizzati dalla presenza di labbra costantemente arricchite e dalla presenza di fessure dolorose profonde.

Nello sviluppo della xerostomia si distinguono diverse fasi:

1. Nella prima fase la saliva viene rilasciata, ma in quantità ridotta. Dopo una lunga comunicazione orale, c'è una sensazione di secchezza nella bocca. Questa fase è più pronunciata in persone le cui attività sono collegate a discorsi pubblici, relazioni, conferenze o seminari. Dopo qualche tempo dopo aver interrotto la conversazione, viene generata la quantità necessaria di saliva e la mucosa orale rimane idratata. Sono assenti altre manifestazioni di xerostomia.

2. Nella seconda fase, la xerostomia progredisce. La secchezza in bocca diventa un fenomeno permanente, non si verifica l'idratazione totale della mucosa orale. Ci sono difficoltà durante la masticazione del cibo. Durante il pasto, dovete bere costantemente con acqua. Dopo aver parlato in pubblico o in conversazioni lunghe, è anche necessario bagnare la bocca con acqua. La bocca mucosa perde la sua brillantezza. Ci sono microcranie della mucosa orale e della lingua. Le sensazioni gustative cessano di differenziarsi bene. C'è un decadimento di denti multipli con il decadimento dei denti.

3. Xerostomia raggiunge il suo picco. Questo è lo stadio di un quadro clinico ampliato della malattia. Le fratture nella mucosa orale sono modificate in erosione e nelle ulcere. Ci sono decadi di denti, carie, gengiviti , stomatite. Sono notati disturbi della digestione. Le labbra si asciugano, fessura. La sensazione di sete diventa costante.

Trattamento della xerostomia

Il trattamento della xerostomia dovrebbe essere diretto principalmente per eliminare le cause delle sue cause. Il rimedio più efficace per la xerostomia è l'attuazione di misure terapeutiche per eliminare la causa della malattia.

Per scoprire le cause di questa malattia, il paziente ha bisogno di un esame completo. Inizia a scoprire le ragioni con un'interrogazione approfondita del paziente. È necessario stabilire quali malattie il paziente soffre attualmente, quali malattie ha sofferto. Scopri le informazioni sulla durata e sui dosaggi dei farmaci presi.

Come ulteriori metodi diagnostici, viene utilizzato l'esame ad ultrasuoni delle ghiandole salivari, nonché la sialografia (metodo a raggi X per la diagnosi delle ghiandole salivari).

I farmaci con xerostomia sono prescritti principalmente per l'amministrazione locale alla ghiandola saliva. Metodi fisioterapeutici, quali galvanizzazione e elettroforesi, sono stati usati con successo per somministrare i farmaci. Per l'amministrazione sono prescritti farmaci quali Pilocarpina, Galantamina, Ioduro di potassio. Questi farmaci con xerostomia possono aumentare la produzione di ghiandole salivari del loro segreto (saliva).

Per aumentare la produzione di saliva, i pazienti vengono somministrati a base di zucchero o gomma da masticare.

Il rimedio più semplice per la xerostomia è la normalizzazione del regime bere. Si raccomanda ai pazienti il ​​più spesso possibile, bere piccoli sorsi in piccoli sorsi, l'acqua minerale può essere utilizzata. Il tempo notturno non fa eccezione. Questa misura semplice aiuta a mantenere la mucosa orale permanentemente idratata, e questo migliora notevolmente la sua condizione.

Per guarire crepe e ulcere, utilizzare una soluzione di olio di vitamina A, gel Khalisal (allevia il dolore, riduce l'infiammazione).

I pazienti affetti da fumo sono consigliati a rinunciare al fumo, poiché in seguito questa abitudine dannosa provoca l'insorgenza di recidive.

Si dovrebbe prestare attenzione per monitorare l'igiene orale. Ciò ridurrà la moltiplicazione dei batteri patogeni che causano e sostengono le malattie infiammatorie nella cavità orale. Si raccomanda anche di eseguire il trattamento di tutte le cavità cariche, in quanto i pazienti con denti di carie sono una fonte nascosta di batteri patogeni. Inoltre, il tempestivo trattamento dei denti malati impedisce la rapida distruzione.

Per spazzolare i denti è consigliabile utilizzare pennelli solo con setole morbide. Nel caso di una maggiore traumatizzazione della mucosa orale con uno spazzolino da denti, si consiglia di immergere la spazzola in acqua calda per alcuni secondi prima di spazzolare i denti. Questo renderà il pennello più morbido.

? Xerostomia - quale medico aiuterà ? Se c'è o si sospetta lo sviluppo di xerostomia, non esitate a contattare un medico come un dentista.