Malattia di Ormond - fibrosi retroperitoneale idiopatica


La malattia di Ormond (fibrosi retroperitoneale idiopatica, fibrosi retroperitoneale) è la compressione progressiva di un uretere (più spesso entrambi) con un tessuto cicatriziale (fibroso). Spesso c'è una chiusura completa del loro lume.
Ad oggi, le cause affidabili di questa malattia non sono completamente comprese

Possibili cause della malattia di Ormond
- Sviluppo sulla base di malattie infiammatorie degli organi genitali femminili
- Colangite e colecistite
- Ileit
- Pancreatite
- Linfangite
- Vasculite granulomatosa
- Ematoma formato nello spazio retroperitoneale a causa di un trauma
Inoltre, i ricercatori hanno presentato un'ipotesi immunoallergica dell'aspetto nei tessuti dei cambiamenti fibrotici retroperitoneali

sintomi

- Attacca il dolore stupido nella regione lombare
- Dolore nell'addome inferiore e nei testicoli
- Ridotto appetito e affaticamento
- Aumento della pressione sanguigna
- Aumento della VES
и нефрогенной гипертонии Poiché la progressione della malattia di Ormond può verificarsi complicanze sotto forma di insufficienza renale e ipertensione nefrogenica

diagnostica

La diagnosi si basa sui risultati di urografia escretoria e un'immagine di indagine del tratto urinario superiore. Per aiutare ureteropyelography retrograda, per determinare lo stato delle alte vie urinarie ricorso nel caso in cui vi è un forte calo della funzione renale. Inoltre, per valutare lo stato anatomico e funzionale dei reni, vengono utilizzati metodi di indagine radioisotopica (scintigrafia e isotopografia) e l'esame ecografico dei reni per stabilire un quadro accurato della trasformazione dell'idronefrosi

trattamento

Il trattamento dipende direttamente dalla prevalenza e localizzazione della malattia, dalla presenza di infezione urinaria e dal grado di violazione del passaggio delle urine. Nella maggior parte dei casi, ai pazienti viene assegnato un trattamento chirurgico.
Nel periodo postoperatorio, i corticosteroidi (cortisolo al giorno per 25 mg per due o tre mesi) vengono applicati a lungo per sopprimere lo sviluppo di tessuto fibroso. Parallelamente a questo, altri tipi di terapia di riassorbimento (aloe, lidasi)

prospettiva

Se non esiste un trattamento adeguato per la malattia di Ormond, la prognosi è sfavorevole, a causa della progressione dell'insufficienza renale cronica e per l'aumento della trasformazione di idronefrosi, è possibile un esito letale. Dopo il trattamento chirurgico la prognosi è più favorevole, tuttavia, la recidiva della malattia è possibile.