Preparati da un'allergia


препараты от аллергии фото Il trattamento di tutte le malattie allergiche avviene in modo quasi identico e consiste nell'isolamento obbligatorio del paziente dal contatto con la sostanza provocante-allergene; nella conduzione di una specifica immunoterapia, che aiuta a insegnare il corpo non mostrano iperreazione all'allergene ingerito; nella terapia non specifica, che consiste nel prendere farmaci anti-infiammatori non steroidei, corticosteroidi e antistaminici

Antistaminici da allergie

Gli antistaminici sono farmaci, la cui azione principale mira a bloccare i recettori H1-istamina. Inoltre, ci sono farmaci che bloccano recettori H2-istamina, che vengono spesso usati come farmaci antiulcer, perché riducono la secrezione.

Grazie a numerosi studi, si è scoperto che l'istamina, che colpisce i recettori della pelle, gli occhi e il sistema respiratorio, provoca sintomi di allergia che gli antistaminici fermano o prevengono. Gli antistaminici impediscono il broncospasmo causato da sostanze simili ad istamina e l'istamina stessa e presentano anestetici, sedativi, antiserotonin, anticolinergici, antispastici, antiedemato e antipruritici locali.

Al momento della creazione, gli antistaminici sono divisi in preparazioni di generazioni I, II e III. Preparazioni della prima generazione - sedativi, preparazioni della seconda generazione - non sedativi, farmaci di terza generazione - metaboliti attivi senza effetti cardiotossici e sedativi

Antistaminici della prima generazione

I preparati della prima generazione sono reversibilmente legati ai recettori H1, per cui devono essere somministrati frequentemente, in dosaggi sufficientemente grandi. Le principali proprietà farmacologiche di questi farmaci: azione ipnotica, sedativa, anticolinergica e una diminuzione del tono muscolare. Inoltre, questi farmaci possono potenziare gli effetti dell'alcol. Hanno un effetto anti-istamina per circa cinque ore (preparazione di Tavegil - circa otto ore).

L'effetto sedativo nasce dal fatto che praticamente tutti i preparati della prima generazione sono solubili in grasso, penetrano facilmente nella barriera emato-sangue, legandosi ai recettori H1 del cervello. Nel caso di combinazione con farmaci psicotropi e alcool, l'effetto sedativo è aumentato. In alcuni casi, può essere un'agitazione psicomotoria. È a causa dell'effetto sedativo della maggior parte dei farmaci di prima generazione che è vietato usarlo quando svolgono azioni che richiedono una maggiore attenzione. Tutto senza eccezione le preparazioni della prima generazione aumentano l'effetto dell'alcool, inibitori della monoammina ossidasi, analgesici non narcotici e narcotici, ipnotici e sedativi.

L'azione anticolinergica di questi farmaci provoca reazioni simili a atropina, manifestate per disfunzione visiva, tachicardia, costipazione, ritenzione urinaria, secchezza nel naso arteria e nella bocca. Nelle rinite, queste proprietà possono essere utili, e in asma bronchiale, possono solo aumentare l'ostruzione delle vie aeree, causare una esacerbazione dell'adenoma della prostata e del glaucoma.

A causa dell'azione holinoliticheskomu, i farmaci hanno effetti anti-lenitivi e antiemetici, che riducono significativamente i sintomi del Parkinsonismo.

Per la maggior parte degli antistaminici, l'azione di cocaina (anestesia locale) è caratteristica.

In caso di uso a lungo termine, l'attività antihistamine può diminuire, pertanto si consiglia di modificare i farmaci ogni due o tre settimane. Dopo l'assunzione di farmaci, l'effetto medico viene osservato quasi immediatamente, comunque, il suo effetto è di breve durata.

Diverse preparazioni antihistamine della prima generazione, a causa del loro effetto ipnotico e lenitivo, fanno parte dei preparati combinati utilizzati per malattie del movimento, emicrania e freddo.

La prima generazione di antistaminici presenta una vasta gamma di effetti collaterali che vengono spesso rifiutati per le malattie allergiche e in alcuni paesi europei la loro applicazione è generalmente vietata.

Di seguito riportiamo i più comuni preparati antistaminici della prima generazione:

. Dimedrol . Riduce la gravità delle reazioni pseudoallergiche e allergiche, ha un'alta attività antihistaminica. A causa del suo effetto anticolinergico, effetti antiemetici e antitusivi, spesso causando un ritardo nella minzione e nelle membrane mucose secche. Inoltre, la difenhidramina ha un forte effetto ipnotico e sedativo e viene spesso utilizzato come pillola di sonno normale. In caso di intolleranza individuale di lidocaina e / o novocaina, la difenhidramina è la loro alternativa in termini di effetto anestetico locale. In questo caso, questo farmaco è caratterizzato da impatti imprevedibili sul sistema nervoso centrale e da una vasta gamma di effetti collaterali

. • Diazolin . In questo farmaco, l'effetto sedativo è molto più debole di quello della difenhidramina e spesso provoca l'eccitazione del SNC e effetti collaterali come l'inibizione della reazione mentale e motorica, sonnolenza, vertigini , minzione della minzione, irritazione della mucosa gastrointestinale. Alcuni ricercatori sostengono che la diazolina ha un effetto tossico sulle cellule nervose

. • Suprastin . Il farmaco antistaminico sedativo più utilizzato, che ha una moderata azione anticolinergica e periferica anticollinergica, nonché una significativa attività antihistamina. Suprastin si è dimostrato più efficace nel trattamento di tali malattie come la rinoconfunctite allergica, la dermatite atopica , l'eczema, l'edema di Quincke e l' orticaria . A causa del fatto che questo farmaco non si accumula nel siero di sangue, può essere usato per molto tempo senza la minaccia di sovradosaggio. L'effetto terapeutico si presenta abbastanza rapidamente, però, non dura a lungo per aumentare la sua durata, la sua somministrazione combinata con gli H1-bloccanti non sedativi

. • Tavegil . Con la sua azione, un antidistamina ad alta efficacia simile a dimedrol con elevata attività anticolinergica. A volte, come rimedio aggiuntivo, viene iniettato con angioedema e shock anafilattico. Secondo le indicazioni può essere usato per trattare reazioni pseudoallergiche e allergiche. Tuttavia, a volte c'è un'allergia a Tavegil stesso

. • Peritol . Oltre all'antihistamine, questo farmaco ha un notevole effetto antiserotonin, aumenta notevolmente l'appetito e viene spesso usato per le emicranie

• Fenkarol. Nonostante il fatto che l'attività antihistamine della droga sia inferiore a quella del dimedrolo, ha una minore gravità delle proprietà sedative. Oltre a ridurre l'istamina nei tessuti, Fenkarol blocca i recettori H1. Questo farmaco serve come un buon sostituto nel caso di abituarsi ad altri antistaminici

. • Pipolphen . Viene usato per potenziare l'anestesia e come antiemetico. Ha un effetto pronunciato sul sistema nervoso centrale

Antistaminici della seconda generazione

Gli antistaminici da allergia della seconda generazione, in contrasto con i loro predecessori, non hanno effetti collinolitici e sedativi, non riducono l'attività fisica e mentale, non penetrano nella barriera emato-sangue, non si adsorbono con i prodotti del tratto digestivo, hanno un effetto terapeutico in rapido avanzamento. Tuttavia, nonostante il loro chiaro vantaggio rispetto alle preparazioni da allergie, sono passate generazioni, le droghe di seconda generazione hanno effetti cardiotossici di gradi diversi, quindi la loro ricezione richiede un costante controllo ambulatoriale dell'attività cardiaca. Questi farmaci sono vietati per l'uso da parte degli anziani e dei pazienti con disabilità nel lavoro del sistema cardiovascolare.

L'effetto di questi farmaci dura più a lungo e viene più veloce. Nel caso dell'uso di farmaci nel dosaggio terapeutico raccomandato, l'effetto sedativo è minimo. La sonnolenza moderata può verificarsi solo in persone con sensibilità elevata, tuttavia, ciò non richiede il ritiro della droga. Con uso prolungato, l'attività antihistamine non diminuisce.

L'effetto cardiotossico a effetto collaterale sorge a causa del blocco dei canali di potassio del muscolo cardiaco con il farmaco. Il rischio di sviluppare un effetto cardiotossico è significativamente aumentato nel caso di combinazione di antistaminici con antidepressivi (paroxetina, sertralina, fluoxetina), macrolidi (claritromicina, eritromicina) e agenti antifungini (intraconazolo, ketoconazolo).

Gli antistaminici più usati sono la seconda generazione:

. • Trexyl (Terfenadina) . Questo farmaco per le allergie è il primo farmaco di questa generazione. Nonostante non abbia un effetto depressivo da parte del sistema nervoso centrale, ha una maggiore capacità di provocare lo sviluppo di aritmie fatali e di un significativo effetto cardiotossico

. • Histalong (Astemizole) . Il farmaco di lunga durata (circa 20 giorni) da questo gruppo. Gistalong non interagisce con l'alcool, l'effetto sedativo è quasi assente. Il più efficace si è dimostrato nel trattamento delle malattie allergiche croniche. Quando il processo acuto procede, il suo utilizzo è considerato impraticabile. La principale grave controindicazione è il rischio di sviluppare aritmie cardiache (a volte fatali)

. • Semprex (Acryvastin) . L'effetto terapeutico con l'uso di questo farmaco è di breve durata, ma si ottiene molto rapidamente. Questo farmaco ha effetti minimi anticolinergici e sedativi con elevata attività antihistamine

. • Fenistil (Dimetenden) . La sua composizione è la più vicina ai farmaci dell'allergia dell'ultima generazione, ma si distingue notevolmente da loro da un grado di sedazione molto più piccolo, da una durata di azione più lunga e da un'azione antiallergica più elevata. La pratica è la forma di rilascio in forma di gel per uso esterno

. Claritin (Loratadin) . Il farmaco più acquistato della seconda generazione. A causa della maggiore forza di legame ai recettori H1, l'attività antihistamine è più alta di lui rispetto a Terfenadina e Astemizol. Il farmaco non potenzierà l'effetto dell'alcool, l'effetto sedativo è assente, l'effetto cardiotossico non possiede, mentre altri medicinali praticamente non interagiscono. Claritin può essere portato ai bambini dopo un anno e guidatori

Metaboliti (antistaminici di terza generazione)

Nuovi farmaci dell'allergia della terza generazione non hanno effetti cardiotossici e sedativi, per questo motivo possono essere consumati da persone impiegate in industrie che richiedono maggiore attenzione.

I farmaci più usati per l'allergia della terza generazione:

. • Telfast (fexofenadina) . Il farmaco non interagisce con altri farmaci, non influenza l'attività psicomotoria, non ha effetti sedativi. Tra tutti gli antistaminici, Telfast può essere considerato il più efficace e sicuro

. • Cetrine, Zirtek . Nel corpo, il farmaco non è praticamente metabolizzato, il tasso del suo ritiro dipende direttamente dalla funzione dei reni. Ben consolidato con manifestazioni allergiche cutanee, tk. penetra molto facilmente nella pelle. L'effetto terapeutico si manifesta entro due ore dal momento della presa del farmaco e dura circa un giorno. Quando assunte in dosi medie terapeutiche, gli effetti cardiotossici e sedativi sono assenti. In caso di compromissione della funzionalità renale, il farmaco deve essere preso con estrema cautela

Decongestionanti nasali da allergie

La maggior parte dei farmaci antiallergici contengono sostanze simili ad amfitamina come la pseudoefedrina cloridrato oi componenti presenti nei medicinali freddi utilizzati per raffreddori. Di solito si manifestano effetti collaterali come disturbi cardiovascolari, insonnia e nervosismo quando vengono trattate reazioni allergiche con questi farmaci. Inoltre, i preparativi nasali decongestionati sono sintomatologia allergica (mal di gola, tosse, starnuti, occhi acquosi e pruriti, naso che cola) non rimuovono, ma sono in grado di curare solo la stanchezza del naso, che non è affatto il principale fastidioso sintomo allergico.

Decongestionanti nasali raccomandati dai produttori senza l'effetto di "sonnolenza": Sudafed e Afrinol. Tuttavia, per le allergie, non è consigliabile utilizzarle.