La sindrome di Pickwick


синдром пиквика фото La sindrome di Pickwick è una condizione patologica caratterizzata da insufficienza respiratoria progressiva, senza patologia polmonare primaria. Contemporaneamente, con la sindrome di Pickwick c'è uno sviluppo di cuore polmonare in combinazione con sonnolenza e obesità. Anche la sindrome di Pickwick a causa dell'osservato grado estremo di obesità, porta all'incapacità di respirare abbastanza velocemente e profondamente, il che porta ad una marcata diminuzione dei livelli ematici di ossigeno e un più alto valore di anidride carbonica. Questa sindrome è considerata un sottotipo di apnea ostruttiva del sonno, che è più comune nella metà maschile dell'umanità nella fascia di età da 40 a 60 anni.

Sindrome causale causale

Presumibilmente, lo sviluppo della sindrome di Pickwick è associato a varie lesioni e malattie del Sistema Nervoso Centrale. Inoltre, per possibili ragioni, è consuetudine includere patologia del travaglio, malattia mentale e trauma mentale. Tuttavia, non è sempre possibile stabilire una chiara connessione tra lo sviluppo della sindrome di Pickwick e le malattie che sono state trasferite.

È stato notato che non tutte le persone con peso corporeo eccessivo soffrono di questa sindrome. Procedendo da ciò, si può concludere che lo sviluppo di questa sindrome in persone complete porta a qualsiasi caratteristica genetica individuale. L'affermazione di alcuni medici che la sindrome di Pickwick si sviluppa solo nelle persone con obesità è errata, perché questa condizione è spesso diagnosticata in persone il cui peso corporeo non si adatta ai criteri di eccesso di peso.

La patogenesi della sindrome di Pickwick non è stata ancora studiata abbastanza. Si ritiene che il fattore principale sia una violazione del funzionamento adeguato del sistema nervoso centrale, in particolare l'ipotalamo, che si manifesta con disturbi del sonno, aumento dell'appetito, obesità, diminuzione della ventilazione polmonare dovuta a disturbi respiratori. L'ipoventilazione dei polmoni porta spesso all'ipertensione del circolo circolatorio (MCC) con una violazione dell'equilibrio acido-base, dell'ipercapnia e dello sviluppo del cuore polmonare . Ipossia spesso osservata con eritrocitosi secondaria.

Sintomi della sindrome di Pickwick

La sindrome di Pickwick è caratterizzata da tre sintomi principali: disturbi respiratori, sonnolenza e obesità (solitamente di tipo addominale, quando c'è un aumento significativo dell'addome). L'eccesso di peso corporeo comporta un aumento della pressione intra-addominale, una violazione dei processi di scambio gassoso, un indebolimento dei movimenti del diaframma. A causa dell'aumentato numero di globuli rossi, il sangue diventa denso, il che fa lavorare il cuore più duramente, con conseguente deterioramento della vitalità delle cellule, specialmente del cervello.

L'ampio addome in posizione prona stringe abbastanza forte il diaframma, che preme i polmoni, fermando così la respirazione. Abituati ad essere in condizioni di fame di ossigeno, le cellule cerebrali comandano di ripristinare la respirazione solo quando l'ossigeno in ingresso è molto basso. Di conseguenza, il sonno notturno di una persona con la sindrome di Pickwick consiste in episodi alternati di deficienza di ossigeno e frequenti risvegli insignificanti, che in seguito portano a un sonnolenza permanente durante il giorno.

I sintomi principali della sindrome di Pickwick sono i seguenti:

- Acrocianosi centrale e cianosi

- Il grado estremo di obesità (3-4)

- Limitazione prolungata della respirazione polmonare

- Disturbi del sonno e russamento

- Durante il giorno, sonnolenza pronunciata

- Edema. Inizialmente, appaiono sulle gambe e sui piedi, dopo di che l'edema totale del tessuto sottocutaneo può svilupparsi nel tempo. Se c'è un accumulo di liquido nelle cavità naturali del corpo - sviluppa edema pleurico

- mancanza di respiro È osservato in uno stato di riposo con un'espirazione e un'inalazione esasperate, è migliorato dall'addormentarsi e dallo sforzo fisico

- Arresti respiratori periodici ( apnea ) e respirazione intermittente, specialmente nel sonno, e con sindrome di Pickwick pronunciata anche durante il giorno

- Ipossia e ipercapnia

- Ipertensione arteriosa e polmonare

- Affaticamento rapido

- Aumento anormale del numero di eritrociti (policitemia)

Nell'esaminare un paziente con la sindrome di Pickwick, si osserva obesità, con deposizione predominante di grasso sul petto, sul viso, sull'addome (specialmente su grandi depositi). Queste persone hanno cianosi della pelle e delle mucose, ci sono notevoli gonfiori. Cianosi e dispnea sono marcatamente amplificate nella posizione del corpo sdraiato sulla schiena e sotto sforzo fisico. La radiografia è determinata dalla riduzione dell'escursione respiratoria del diaframma e dall'elevazione del margine inferiore dei polmoni. Potrebbe esserci un aumento della pressione sanguigna.

Il trattamento della sindrome di Pickwick

La terapia della sindrome di Pickwick dovrebbe essere avviata solo in cliniche specializzate dove è disponibile un laboratorio del sonno. Il trattamento della sindrome di Pickwick è una procedura piuttosto complicata, perché L'inefficienza di schemi standard è annotata. È necessario un approccio individuale che tenga conto dei fenomeni patologici cardiaci sviluppati e dei cambiamenti nella composizione del sangue.

Il punto principale nel trattamento di questa malattia è la terapia sintomatica, principalmente finalizzata alla massima perdita di peso. A tale scopo viene prescritta una dieta appositamente studiata (da 600 a 800 kcal per i primi sette-dieci giorni, dopo di che 1200 kcal al giorno).

Pazienti con ipercapnia vengono mostrati inalazione di ossigeno in una combinazione obbligatoria con analeptici respiratori, sotto il controllo della dinamica della presenza di anidride carbonica nel plasma. Per stimolare la respirazione diaframmatica, è prescritta una terapia fisica. Quando decompensating il cuore polmonare, diuretici e glicosidi cardiaci sono indicati per l'uso. Per migliorare il sonno notturno, si consiglia di prendere Cordiolina (all'interno di 1 cucchiaino) per la notte e una posizione elevata del tronco. I sonniferi che deprimono il centro respiratorio sono controindicati!

La prognosi della sindrome di Pickwick è piuttosto sfavorevole a causa dell'alto tasso di mortalità dovuto a cambiamenti patologici nei polmoni e nel cuore, oltre a fermare la respirazione in un sogno. Senza trattamento, la letalità raggiunge il 70%.