Manuale utente di Zofloks


Si prega di attirare la vostra attenzione sul fatto che prima di acquistare un farmaco Zooflox, è necessario leggere attentamente le istruzioni per l'uso, i metodi di applicazione e dosaggio, nonché altre informazioni utili sulla preparazione di Zoflox. Sul sito "Encyclopaedia of Diseases" troverete tutte le informazioni necessarie: istruzioni per l'uso corretto, dosaggio raccomandato, controindicazioni, nonché recensioni di pazienti che hanno già usato questo farmaco.

Composizione e forma di rilascio

Zofloks - soluzione per infusione:

1 litro di soluzione contiene ofloxacin 2 g, eccipienti: cloruro di sodio; acqua per iniezione - fino a 1 litro;

in bottiglie di vetro scuro da 100 ml; in un pacco di cartone 1 bottiglia.

Compresse di Zoflox:

1 etichetta contiene ofloxacin 200 e 400 mg, eccipienti: amido di mais o fecola di patate; MCC; talco; polivinilpirrolidone a basso peso molecolare; magnesio o calcio stearato; Aerosil; nel pacchetto 5 e 10 pezzi.

Zofloks - Azione farmacologica

Zoflox è un agente antimicrobico del gruppo di fluorochinoloni di un ampio spettro di azione. L'effetto battericida dell'ontossacina è associato al blocco dell'enzima DNA-girasi nelle cellule batteriche.

Zoflox è altamente attivo contro la maggior parte dei batteri Gram-negativi: Escherichia coli, Salmonella spp., Shigella spp., Proteus spp., Morganella morganii, Klebsiella spp. (tra cui Klebsiella pneumoniae), Enterobacter spp., Serratia spp., Citrobacter spp., Yersinia spp., Providencia spp., Haemophilus influenzae, Neisseria gonorrhoeae, Neisseria meningitidis, Mycoplasma spp., Legionella pneumophila, Acinetobacter spp., così come Chlamydia spp.

Zoflox è anche attivo contro alcuni microrganismi Gram-positivi (inclusi Staphylococcus spp., Streptococcus spp. / Specialmente gli streptococchi beta-emolitici).

Per ofloxacina Enterococcus faecalis moderatamente sensibile, Streptococcus pneumoniae, Pseudomonas spp.

L'ofloxacina non è sensibile ai batteri anaerobici (ad eccezione di Bacteroides ureolyticus).

Resistente all'azione delle beta-lattamasi.

Zofloks - Farmacocinetica

Dopo l'ingestione rapidamente e completamente assorbito dal tubo digerente. Mangiare influenza leggermente il grado di assorbimento, ma può rallentare la sua velocità. La Cmax nel plasma sanguigno è raggiunta dopo 2 ore.

Legando a proteine ​​- il 25%. Ofloxacina ampiamente distribuita nei tessuti e nei fluidi corporei (organi del sistema urinario, genitali, prostata, polmoni, organi ENT, cistifellea, ossa, pelle).

Viene escreto invariato nelle urine (circa l'80% in 24 ore). La concentrazione di ofloxacina nelle urine era significativamente più alta della MIC90 per la maggior parte dei microrganismi dopo l'assunzione dell'ultima dose (300 mg 2 r / giorno per 14 giorni). Una piccola parte del principio attivo (circa il 4%) viene escreta con le feci. T1 / 2 è di 6 ore Nei pazienti anziani con CK, una media di 50 ml / min può aumentare T1 / 2 a 13.3 ore.

Zofloks - Indicazioni per l'uso

Malattie infettive e infiammatorie causate da microrganismi sensibili alla ofloxacina, tra cui: malattie del tratto respiratorio inferiore, orecchio, gola, naso, pelle, tessuti molli, ossa, articolazioni, malattie infettive e infiammatorie della cavità addominale (con l'eccezione di enterite batterica ) e piccolo bacino, infezione dei reni e delle vie urinarie, prostatite , gonorrea .

Zofloks - regime di dosaggio

Individuale. La dose giornaliera è di 200-800 mg, la frequenza di applicazione per i pazienti con funzionalità renale compromessa (KK 20-50 ml / min), la prima dose è di 200 mg, quindi di 100 mg ogni 24 ore. A un CC inferiore a 20 ml / min, la prima dose è 200 mg, quindi 100 mg ogni 48 ore.

Zofloks - Effetto collaterale

• Dal sistema nervoso centrale e dal sistema nervoso periferico: insonnia, vertigini , stanchezza, sonnolenza, nervosismo; raramente convulsioni, ansia, cambiamenti cognitivi, depressione , sogni patologici, euforia, allucinazioni, parestesia, sincope, tremore, confusione, nistagmo, pensieri o tentativi suicidi, disorientamento, reazioni psicotiche, paranoia, fobia, agitazione, aggressività, labilità emotiva, neuropatia periferica, atassia , compromissione della coordinazione, esacerbazione di disturbi extrapiramidali, disturbi del linguaggio.

• Da parte dell'apparato digerente: nausea, vomito, diarrea, dolore e crampi addominali, alterazione dell'appetito, secchezza delle fauci, flatulenza, disturbi gastrointestinali, stitichezza; raramente - violazioni del fegato, necrosi epatica, ittero, epatite, perforazione intestinale, colite pseudomembranosa, sanguinamento dal tratto gastrointestinale, disturbi della mucosa del cavo orale, bruciore di stomaco, aumento dell'attività degli enzimi epatici, inclusi GGT e LDH, aumento dei livelli sierici di bilirubina.

• Da parte del sistema riproduttivo: prurito nella zona dei genitali esterni nelle donne, vaginite , scarico dalla vagina ; raramente - bruciore, irritazione, dolore ed eruzione cutanea nell'area genitale femminile, dismenorrea , menorragia , metrorragia , candidosi vaginale .

• Sistema cardiovascolare: raramente - arresto cardiaco, edema, ipertensione arteriosa , ipotensione arteriosa , palpitazione, vasodilatazione, trombosi cerebrale, edema polmonare , tachicardia .

• Da parte del sistema urinario: raramente - disuria, aumento della minzione, ritenzione urinaria, anuria, poliuria, calcoli renali, insufficienza renale, nefrite, ematuria, albuminuria, candiduria.

• Dal sistema muscolo-scheletrico: raramente - artralgia, mialgia, tendinite , debolezza muscolare, esacerbazione della miastenia grave.

• Da parte del metabolismo: raramente - sete, perdita di peso, iper- o ipoglicemia (specialmente nei pazienti con diabete, che ricevono insulina o agenti ipoglicemici orali), acidosi , aumento di TG nel siero, colesterolo, potassio.

• Da parte dell'apparato respiratorio: raramente - tosse, secrezione dal naso, arresto respiratorio, dispnea, broncospasmo, stridore.

• Dai sensi: raramente - deficit uditivo, tinnito, diplopia, nistagmo , compromissione della chiarezza della percezione visiva, violazione del gusto, dell'olfatto, della fotofobia.

• Reazioni dermatologiche: raramente - fotosensibilità, iperpigmentazione, eruzioni vescicole-bollose.

• Da parte del sistema emopoiesi: raramente - anemia , sanguinamento, pancitopenia, agranulocitosi , leucopenia , soppressione reversibile dell'ematopoiesi del midollo osseo, trombocitopenia , porpora trombocitopenica , petecchie , ecchimosi, aumento del tempo di protrombina.

• Reazioni allergiche: eruzione cutanea, prurito; raramente - angioedema, orticaria , vasculite , polmonite allergica, shock anafilattico , eritema multiforme, sindrome di Stevens-Johnson , eritema nodoso , dermatite esfoliativa, necrolisi epidermica tossica, congiuntivite.

Altro: dolore al petto, faringite, febbre, dolore nel corpo; raramente - astenia, brividi, malessere generale, epistassi, aumento della sudorazione.

Zoflox - Controindicazioni

Gravidanza , allattamento, bambini e adolescenti sotto i 18 anni, ipersensibilità all'oncossacina o ad altri derivati ​​del chinolone.

Zoflox durante la gravidanza e l'allattamento

Controindicato in gravidanza e allattamento.

Negli studi sperimentali, non è stato rilevato alcun effetto negativo sulla fertilità nei ratti.

Domanda di violazioni della funzionalità epatica

Usare con cautela nei pazienti con funzionalità epatica compromessa.

Domanda di violazioni della funzione renale

Usare con cautela nei pazienti con funzionalità renale compromessa.

Zoflox - Applicazione nei bambini

Controindicato nei bambini e negli adolescenti sotto i 18 anni.

Istruzioni speciali

Usare con cautela nei pazienti con funzionalità renale ed epatica compromessa.

Durante il periodo di trattamento, è necessario monitorare i livelli di glucosio nel sangue. Con la terapia prolungata, è necessario monitorare periodicamente le funzioni dei reni, del fegato e l'immagine del sangue periferico.

Quando si utilizza ofloxacina dovrebbe fornire una sufficiente idratazione del corpo, il paziente non deve essere esposto alle radiazioni ultraviolette.

Negli studi sperimentali, il potenziale mutageno non è stato rilevato. Non sono stati eseguiti studi a lungo termine per determinare la cancerogenicità di ofloxacina.

Negli studi su animali giovani di diverse specie di lloxacina ha causato artropatia e osteocondrosi .

La sicurezza e l'efficacia nei bambini e negli adolescenti di età inferiore ai 18 anni non sono state stabilite.

Impatto sulla capacità di guidare veicoli e gestire i meccanismi

Usare con cautela nei pazienti le cui attività sono associate alla necessità di alta concentrazione di attenzione e velocità delle reazioni psicomotorie.

Zofloks - Interazione con medicinali

Se usato simultaneamente con antiacidi contenenti calcio, magnesio o alluminio, con sucralfato, con preparati contenenti cationi bivalenti e trivalenti come ferro o con multivitaminici contenenti zinco, l'assorbimento dei chinoloni può essere compromesso, portando ad una diminuzione della loro concentrazione nel corpo. Questi farmaci non devono essere utilizzati entro 2 ore prima o entro 2 ore dopo l'assunzione di ofloxacina.

Con l'uso simultaneo di ofloxacina e NSAID, aumenta il rischio di sviluppare un effetto stimolante sul sistema nervoso centrale e convulsioni.

Con l'applicazione simultanea con teofillina è possibile aumentare la sua concentrazione nel plasma sanguigno (incluso nello stato di equilibrio), un aumento nell'emivita. Ciò aumenta il rischio di reazioni avverse associate all'azione della teofillina.

Con l'uso simultaneo di ofloxacina con antibiotici beta-lattamici, aminoglicosidi e metronidazolo, si nota l'interazione additiva.

Analoghi di Zoflox

Analoghi del farmaco sono: " Danzil ", "Glaufos", " Zanotsin ", "Geoflox", "Ofloxabol", "Tarivid", "Taricin", "Floxal", "Tariferid", "Uniflox" e altri, basati su ofloxacina.

Condizioni di conservazione

Assenza di luce solare diretta;

Completa mancanza di accesso per i bambini;

Valore normale di umidità dell'aria.

La temperatura di conservazione raccomandata è a temperatura ambiente.

Scadenza consigliata:

sotto forma di compresse - per tre anni;

sotto forma di soluzione iniettabile - per due anni.

Vogliamo prestare particolare attenzione al fatto che la descrizione del farmaco Zoaflox è solo a scopo informativo! Per informazioni più accurate e dettagliate sul farmaco Zoaflox, fare riferimento esclusivamente all'annotazione del produttore! Non automedicare! Dovresti assolutamente consultare un medico prima di iniziare il farmaco!